Tiscali

Hitman: Blood Money

Soluzione Completa

Di Redazione Gamesurf (2 maggio 2003)

Capitolo 12: XLVII emendamento

Prendete le silverballer silenziate e dotatele del mirino più potente che avete. Vi servirà anche qualche bomba a distanza. Missione impegnativa che richiede diversi travestimenti, almeno due con questo metodo. Iniziate la missione vicino ai pulmann: osservate le turiste, seguite quella con la valigetta che andrà dietro il pulmann per fumare una sigaretta. Appena vedete che appoggia per terra la valigetta e si allontana qualche metro per fumare, avvicinatevi e inseriteci dentro le silverballer. Entrate all'interno del museo, passate tranquillamente il metal detector e aspettate che entri anche la donna con la valigetta, che verrà bloccata perchè rileveranno la pistola nella valigetta sul nastro trasportatore. Seguite tramite la mappa dove viene lasciata la valigetta. Dovrete andarci più tardi per recuperare le pistole. Entrate nel bagno a sinistra, vicino alla guardia, e attendete che entri un addetto del museo: appena si chiude la porta, strangolatelo e prendetegli i vestiti. Uscite facendo attenzione che non vedano il cadavere che avete lasciato nel bagno. Entrate tranquillamente nel portone centrale e subito nella porta a sinistra: ci sono due guardie, notate la valigetta posata per terra e un pass posato sulla scrivania libera. Prendete la valigetta e spostatevi in modo che le due guardie non vi vedano mentre vi riprendete le silverballer. Prendete il pass posato sulla scrivania. Uscite ed entrate negli spogliatoi, da qui a sinistra nelle cucine e da qui andate fuori. Guardate la mappa, c'è un marine che fa sempre lo stesso giro, uscendo all'esterno nel giardino dove c'è una caldaia. Aspettate che sia vicino a questa e uccidetelo come preferite, ma in maniera silenziosa. Nascondetelo dietro la caldaia, prendetegli i vestiti e, se volete, il fucile (non indispensabile). Rientrate dentro, andate verso l'ala est, in sala mensa, aprite la porta e percorrete tutto il corridoio sino alla porta in fondo: usate il pass e continuate ancora: vi ritroverete al primo piano della Casa Bianca. Osservate i marines che sorvegliano le porte: entrate dalla porta a sinistra. Attraversate lo studio ovale mentre la moglie del vicepresidente va via, ed entrate nella stanza successiva. Attendete che il vicepresidente rientri dalla passeggiata con il cane all'esterno, notate intanto la cassa vicino alle finestre. Seguitelo tramite la mappa. Appena si trova nella stanza dove siete voi, strangolatelo e mettete il cadavere dentro la cassa. Uscite indisturbati, e dirigetevi a sinistra. Fate lo stesso percorso che ha fatto il defunto vicepresidente per portare fuori il cane. All'esterno, attendete che esca una guardia del corpo e, quando siete soli, strangolatela e nascondetela nei cespugli in fondo. Prendetegli i vestiti e il pass dell'ala ovest. Andate in fondo, usate il pass per entrare negli uffici amministrativi, notate tramite la mappa il vostro prossimo bersaglio che si trova nello studio ovale: potete vederlo anche dall'esterno attraverso le finestre. Continuate lungo il corridoio sino ad arrivare a una stanza grande piena di postazioni di pc. Entrate nello studio ovale, parlate con Mark Parchezzi III, questo farà esplodere una bomba che vi stordirà per qualche secondo. Guardate subito sulla mappa dove scappa, e seguitelo a ruota. Ignorate le guardie del corpo. Salite al piano superiore, attraversate l'altro complesso di postazioni pc, a sinistra ed uscite in terrazzo. Qui il vostro bersaglio si riparerà dietro delle caldaie, e appena vi avrà a tiro, inizierà a spararvi. Avvicinatevi e nascondetevi dietro la caldaia che trovate di fronte a voi. Prendete le silverballer e con il mirino fate fuori Parchezzi. Se volete evitare questa sparatoria, prima di entrare nello studio ovale, andate in questo terrazzo e posizionate una bomba sul muretto esattamente di fronte alla caldaia di sinistra. Dopo il filmato dello studio ovale, lasciate scappare Parchezzi che andrà correndo proprio in quel punto. Voi invece non seguitelo, tornate indietro all'esterno dove avete fatto fuori la guardia del corpo, mettetevi in prossimità del portone vicino al pergolato e fate detonare la bomba, in questo modo creerete ancora più confusione nelle guardie che saliranno tutte in terrazzo per l'esplosione. Rientrate e fate tutto il percorso a ritroso sino al bagno del museo, reindossate i vostri vestiti senza farvi vedere e scappate dal cancello principale.
0 commenti