Tiscali

Recensione Dead Or Alive Extreme 2

Le ragazze di Dead or Alive si sono rifatte il trucco su Xbox 360
Massimiliano Balistreri Di Massimiliano Balistreri(18 gennaio 2007)
Dead or Alive Extreme 2, seguito dell'analogo titolo apparso ormai nel 2003 sulla prima Xbox, si propone di ripresentare essenzialmente la ricetta del primo episodio, condita da alcuni nuovi elementi, il tutto ovviamente confezionato per avvalersi delle possibilità tecniche messe a disposizione dalla nuova generazione. La vicenda è ambientata temporalmente dopo il torneo di Dead or alive 4. Zack e la fidanzata Nicki, alla guida di un improbabile quanto bizzarro sottomarino, stanno cercando quella che fu Zack Island, sprofondata nelle profondità degli abissi al termine del precedente capitolo in seguito ad una eruzione vulcanica. Una volta rinvenuto l'atollo riusciranno, con tecniche più o meno ortodosse, a riportarlo agli antichi splendori, pronto per ospitare nuovamente le vacanze delle bellezze create dagli abili programmatori del Team Ninja. All'inizio della vostra avventura potrete selezionare una tra le dolci donzelle che compongono la squadra di lottatrici di Dead or alive, praticamente tutte quelle già presenti nell'originale, con l'aggiunta di Lisa e Kokoro, le due new entry di Dead Or Alive 4. Ciascuna ragazza presenta caratteristiche diverse, specificatamente per quanto concerne i gusti relativi a cibo, hobby e colori preferiti. Se in un primo momento potrete pensare che si tratti di particolari insignificanti, in realtà presto vi renderete conto di come compongano una delle chiavi di lettura della meccanica del gioco vero e proprio. Una volta scelta la vostra ragazza farete immediatamente conoscenza di quella che inizialmente si proporrà come vostra partner nei primi giorni di permanenza sull'isola. Una volta formato il team potrete decidere in quale modo trascorrere la prima giornata su Zack Island. Doax2 si propone come una sorta di simulatore di vacanza e come tale vi offre discreta libertà su come vorrete organizzare il vostro soggiorno. Potrete scegliere se crogiolarvi al sole al bordo della piscina dell'hotel, se visitare i negozi disseminati per l'isola, suddivisi per tipologia di merci trattate o se sfidare altre ragazze ad una partita di beach volley, moto d'acqua o un altro sottogioco di vostro gradimento.
Dead Or Alive Extreme 2 - Immagine 1
Cosa c'è di meglio di crogliolarsi sulla sabbia rovente?
Dead Or Alive Extreme 2 - Immagine 2
Gli scenari diventano molto suggestivi al calare della sera
Dead Or Alive Extreme 2 - Immagine 3
La piscina dell'hotel offre un sacco di svaghi e divertimenti
Il gioco della pallavolo risulta molto simile al precedente episodio, se non fosse che è stato reso decisamente più difficile. Con lo stick sinistro controllerete la vostra giocatrice, mentre col destro potrete influire sul posizionamento in campo della vostra partner. Fondamentalmente la meccanica è piuttosto semplice: con un pulsante potrete ricevere i colpi avversari ed eventualmente alzare per la vostra compagna, mentre con l'altro potrete andare a schiacciare o murare a rete. Il tutto è reso però piuttosto complesso da una visuale a tre quarti non proprio felicissima, visto che la telecamera non aiuta molto nel valutare in tempi utili dove presumibilmente la palla andrà ad impattare, con tutti i problemi che da questo aspetto possono conseguire. Dopo un pò di pratica comunque i risultati non tarderanno ad arrivare e presto vi renderete conto quanto potrà essere redditizio vincere a volleyball. Al termine di ogni partita infatti verrete premiati, in caso di vittoria, con un premio in denaro secondo la valuta corrente, ovvero i zack dollari, rimpinguato ulteriormente da bonus, sempre che nel corso del match abbiate sfoggiato particolari preziosismi tecnici. Con i soldi che guadagnerete potrete recarvi negli shop dell'isola e comprare tutta una serie di oggetti che in primis saranno fondamentali per stringere nuove amicizie nonchè per mantenere ben vive e in salute quelle attualmente in essere e solo secondariamente potranno aiutarvi a completare la vostra collezione personale. Se volete che la vostra partner non vi abbandoni nel bel mezzo della vacanza infatti, dovrete sempre tenere d'occhio il suo stato d'animo, che sarà sintetizzato dalla frequenza con cui alcune note musicali si affoleranno sulla sua testa quando vi parlerà. Vincere nella pallavolo sarà un ottimo metodo per mantenere viva l'amicizia, che però andrà anche coltivata mediante regali che dovranno incontrare necessariamente i gusti della persona a cui sono rivolti, altrimenti non solo ve li vedrete recapitare indietro, ma rischieranno addirittura di rovinare irrimediabilmente un potenziale bel sensitimento sul nascere. Quando acquisterete un regalo quindi dovrete fare attenzione alle preferenze di chi lo riceverà, sia esso una leccornia gustosa oppure un paio di occhiali da sole; tutto ovviamente andrà rigorosamente fasciato in carta da regalo del colore preferito della destinataria delle nostre attenzioni.

Uno degli scopi del gioco è rappresentato proprio dallo stringere diverse amicizie nel corso delle due settimane di vacanza sull'isola; per fare ciò ovviamente dovrete mantenervi sempre molto attivi, costantemente alla ricerca, tra un sottogioco e l'altro, di nuovi oggetti con cui tentare le vostre possibili future parner, le quali, se correttamente stimolate, non si faranno certo pregare per unirvi a loro in team e ricompenseranno la vostra adirabile dedizione con ogni sorta di regali, non ultimi interessanti costumi da bagno nuovi che potranno arricchire ed impreziosire la vostra collezione. Oltre alla pallavolo potrete dilettarvi con le moto d'acqua, un nuovo sottogioco introdotto per l'occasione in questo sequel. Normalmente sarete impegnati in canoniche gare contro le altre ragazze, nel corso delle quali dovrete seguire le freccie che identificano il tracciato, cercando di compiere un paio di giri nel più breve tempo possibile, magari condendo il tutto con qualche acrobazia, che vi farà ottenere alla fine della fiera un maggior vantaggio economico in termini di premio. Peccato che le moto non siano proprio intuitive nel loro metodo di controllo e che portare a termine un giro senza finire irrimediabilmente fuori dal tracciato prestabilito non risulti proprio la cosa più elementare del mondo. Anche qui dopo un pò di pratica le cose migliorano, anche se questo gioco ci lascia un pochino con l'amaro in bocca, per quello che sarebbe potuto essere se curato maggiormente.
Dead Or Alive Extreme 2 - Immagine 4
un colpo ben assestato e Ayane vola in acqua
Dead Or Alive Extreme 2 - Immagine 5
saltando in modo corretto arriveremo dall'altra parte in men che non si dica
Dead Or Alive Extreme 2 - Immagine 6
la partita ha inizio, cerchiamo di fare bella figura
Intorno ai due principali sotto giochi gravita tutta una serie di minigame più o meno interessanti: il Pool Hopping, nel quale dovrete raggiungere l'altro lato della piscina nel minor tempo possibile, saltando su galleggianti colorati come i pulsanti del pad, distanziati in modo tale da richiedere una pressione proporzionale alla distanza da colmare con ogni salto per essere raggiunti; il Butt Battle, nel quale dovrete cercare di buttare giù dal materassino la vostra avversaria, assestandole qualche micidiale colpo di deretano; il Tug of War, nel quale dovrete sempre far finire in acqua la vostrra avversaria, questa volta però mediante il tiro di una fune al momento giusto, in modo da portarla a sbilanciarsi in modo irrimediabile; il Flag Racing, una sorta di ruba il fazzoletto in versione balneare e il Waterslide, nel quale dovrete lanciarvi in una corsa a bordo di galleggianti, con lo scopo di tagliare il traguardo per primi. Tutti questi giochi, a parte i due principali e il Pool Hopping, richiederanno, per potervi partecipare, l'acquisto preventivo di appositi ticket presso il negozio di articoli sportivi.

Tra tutti i giochi, la pallavolo e i jet sky sono giocabili anche online, tramite abbonamento Xbox Live Gold; il codice online è molto simile strutturalmente a quello già visto in Doa4, e tutto funziona abbastanza bene. Graficamente Doax2 si presenta certamente ben fatto. Il motore grafico è sostanzialmente quello già visto su Doa4, con qualche preziosismo in più, come il self shadowing e, rullo di tamburi, una ancor più realistica cura nella gestione della fisica dei decoltè delle procaci protagoniste, per l'occasione più prosperose che mai. I modelli delle ragazze sono davvero ben fatti e proporzionati, nonchè animato in maniera convincente e risultano talmente curati da riportare anche i segni dell'abbronzatura sulla pelle, nel caso di utilizzo di diversi costumi da bagno in fasi successive della vacanza. Peccato che non siano stati fatti invece passi avanti nelle gestione dei capelli delle ragazze, in particolare nel caso di chiome molto lunghe, che presentano ancora problemi di compenetrazione a livello poligonale e risultano ancora molto lontani dal ricreare un effetto davvero realistico. Il tutto si muove con una buona fluidità, questa volta di “soli” 30 frame per secondo, precisamente la metà di quei 60 fps che sembravano essere diventati un marchio di fabbrica e di qualità del gruppo di perfezionisti che risponde al nome di Team Ninja. Menzione particolare per gli ambienti, davvero suggestivi, impreziositi da ottimi effetti particellari e da una gestione della luce credibile e realistica, grazie ai vantaggi offerti dall'HDR. La colonna sonora rappresenta uno degli aspetti migliori del gioco e contribuisce, grazie a ritmi davvero azzeccati, che spaziano da Bob Marley a Hillari Duff, da Meja a Big Mountain, a calarvi in una perfetta atmosfera vacanziera, ideale per rilassarsi e dedicarsi col giusto spirito alla vita da spiaggia e a tutto il suo variopinto contorno. Sul far della sera potrete recarvi al vostro albergo, presso cui vi verranno recapitati eventuali regali, oltre a quello di Zack, che ogni sera vi aspetterà puntuale in camera. Una capatina al casinò dell'hotel vi permetterà di cimentarvi con i più classici giochi d'azzardo, come la roulette, il poker, le slot machine e il black jack: un'ottimo modo per rimpinguare ulteriormente le vostre finanze, oltre a poter acquisire utili informazioni circa i gusti delle vostre potenziali partner. E poi di corsa a letto: domani sarà una giornata ricca di sole, mare e tanto tanto divertimento
Dead Or Alive Extreme 2 - Immagine 7
i segni dei costumi sono una delle migliorie grafiche di questo sequel
Dead Or Alive Extreme 2 - Immagine 8
le moto d'acqua rappresentano un valido diversivo, anche se non sono molto maneggevoli
Dead Or Alive Extreme 2 - Immagine 9
Pronti a tirare la corda?
8
Doax2 è un gioco molto atipico, soprattutto per quella che è la classica concezione ludica del pubblico occidentale. Il modo più efficace per definirlo è quello di simulatore di vacanza, mescolato più o meno abbondantemente con elementi presi a piene mani da quei simulatori di appuntamenti e amicizia che vanno così forte nel paese del Sol Levante. I vari sottogiochi sono abbastanza carini ma da soli non basterebbero a spiegare le ragioni dell'esistenza di questo titolo. Come già il primo episodio, anche questo Doax2 non presenta pretese particolari, se non quella di permettervi di trascorrere qualche ora spensierata, senza farvi troppo preoccupare per portare a termine un quadro o per conquistare un certo obiettivo. Il gioco infatti si presta ad essere interpretato secondo diversi livelli: potrete prenderlo come una vacanza di 2 settimane, nella quale fare quello che più vi pare, solo per il gusto di svagarsi e rilassarsi oppure potrete impegnarvi nel collezionare tutti i vari costumi per ogni ragazza e nello sbloccare tutti i sotto giochi e le modalità nascoste, ma quello che conta è che tutto sarà fatto nella maniera più semplice e rilassante possibile, senza aggiungere ulteriore stress a quello che già la vita di tutti i giorni contribuisce a metterci addosso in dosi possenti. Consigliato a chi soffre di eterna nostalgia dell'estate, del caldo e, perchè no, dei bikini. Tutti gli altri dovrebbero comunque dargli un'occhiata: potrebbero rimanerne piacevolmente colpiti.
voto grafica7
voto sonoro9
voto gameplay8
voto durata8
0 commenti