Tiscali

Recensione Animorphs

Redazione GamesurfDi Redazione Gamesurf (28 marzo 2001)
Prendete carta e penna e cominciate ad abituarvi a copiare cose di questo tipo: KrWjLy56wDWjgHGr. Oppure... b!xhJjj6Z$HBz7Vs
Che Ŕ? Semplice... sono dei codici che il giocatore GBC deve inserire per accedere ai vari livelli di gioco di Animorphs. Queste stringhe di caratteri maiuscoli e minuscoli non sono una peculiaritÓ unica del titolo che si va a recensire, ma si ritrovano anche in altre cartucce GBC: pur essendoci altri metodi per effettuare il caricamento del gioco dal punto in cui si era interrotto (ad esempio la cartuccia di Tomb Raider ha una bella pila fatta apposta per "ricordare"), gli sviluppatori continuano a preferire il sistema di codici
Animorphs - Immagine 1
Qui si possono selezionare gli animali in cui ci si può mutare
Animorphs ha questa serie di 16 caratteri, per di pi¨ creati random, che mi ha fatto riempire un foglio di lettere senza senso (a ogni evento rilevante scatta la creazione di un nuovo codice). Tenendo conto che pu˛ anche capitare di morire o di dover spegnere il GBC, e che la ricerca a rotazione delle lettere pu˛ anche essere divertente ma dopo il terzo carattere stufa, Animorphs non si distingue proprio per l'attenzione rivolta alla pazienza del giocatore
Non Ŕ bello introdurre la recensione con un difetto del gioco: infatti preferirei dire che in Animorphs tutto brilla di luce propria, che la cartuccia Ŕ realizzata con cura e che il gioco Ŕ interessante, ma..
...MA ALLORA MI COMPERAVO POK╔MON SILVER!
Si... i PokÚmon. La serie di giochi per GBC pi¨ amata dai bambini e pi¨ bistrattata da chi pretende di intendersene: i giochi dei PokÚmon sono dei classici GDR giapponesi con incontri a turni e Animorphs si ispira alla stessa struttura. Nei PokÚmon ci sono dei mostriciattoli carini, paffutelli, astuti e furbi (non come mostri, ma nella loro essenza commerciale); in Animorph i protagonisto sono invece animali... ma andiamo con ordine, cerchiamo di dare delle spiegazioni a quanto appena detto
La storia Ŕ tratta da una serie televisiva americana: un gruppo di cinque ragazzi ha il potere mutarsi in animali. A Jake, Cassie, Tobias, Marco e Rachel basta sconfiggere a duello un animale per impossessarsi della sua mutazione e trasformarsi in esso. Questi meravigliosi poteri sono importanti per sconfiggere degli alieni invasori, gli Yeerks. Il gioco si svolge lungo quattro missioni, in ciascuna delle quali si interpreta un diverso personaggio. Tra uno scarno e ripetitivo dialogo e l'altro, il protagonista di turno incontra lungo la strada degli animali: cani, pesci, pipistrelli, procioni, lupi, elefanti, scimmie, pecore e cosý via. Lo scopo degli scontri Ŕ sconfiggere l'animale per acquisirne la mutazione (se batti il cane, puoi trasformarti in cane) perchÚ a quanto pare solo la forza ferina Ŕ in grado di battere gli Yeerks (inoltre sono ammessi anche i combattimenti tra animali, sempre per acquisirne le capacitÓ)
0 commenti