Tiscali

Gilbert: "Il videogioco arte. Ignorante chi lo nega"

Il genio ai microfoni

Di Davide Ottagono (5 settembre 2009 - 22:29)
Gilbert:

Il videogioco è arte, l'arte è anche videogioco. Come si può dire il contrario quando è Ron Gilbert stesso, storico uomo dietro Monkey Island, ad ammetterlo? Purtroppo, così come ogni campo con buoni propositi, anche questo sta scadendo nella tristezza più totale.




"L'industria dei videogiochi è diventata, purtroppo, una vera industria", ha infatti detto. "Oggi, le grandi compagnie hanno bisogno di andare sul sicuro per salvarsi. Ecco perchè apprezzo molto i prodotti indipendenti. Almeno loro hanno la libertà di fallire"




"Per chi dice che i videogiochi non sono arte, mi verrebbe da rispondere che anche loro - come ogni arte - vanno vissuti, e non visti dall'esterno. La gente di Hollywood ancora non capisce che anche i videogiochi sono una forma d'arte, non giocattoli"




"Ringrazio tutti i fan in giro per il mondo per aver contribuito a far crescere questa forma d'arte. Anche perchè ammetto di non essere in grado di guadagnarmi da vivere con altri lavori"