Tiscali

Recensione American McGee's Alice

Redazione GamesurfDi Redazione Gamesurf (14 febbraio 2001)
American McGee's Alice - Immagine 25
Sicuramente qualcuno di voi si sarà mai chiesto in vita sua, che fine abbia mai fatto la famosa protagonista della favola di Alice nel paese delle meraviglie dopo essere tornata in mezzo ai comuni mortali.
Forse sarà diventata una scrittrice di successo? La fantasia non le manca... Oppure sarà diventata una giovane archeologa sulle orme di Lara Croft? O semplicemente svolge l' attività di una cameriera o di una segretaria come qualsiasi persona normale?
Grazie ad American McGee's Alice, la curiosità che circondava l'esistenza di Alice è ora stata finalmente svelata e purtroppo per la giovane ragazza, le cose non sono andate nel migliore dei modi.
Infatti, un terrificante incendio scoppiato nell'abitazione in cui Alice viveva con i propri genitori ha ridotto in un ammasso di ceneri l'intero edificio.
Alice è rimasta l'unica sopravissuta (insieme al suo coniglio di pezza), ma lo shock subito per la perdita dei genitori è stato tale, che ora vive (si fa per dire) chiusa all'interno di un ospedale psichiatrico insensibile ad ogni stimolo esterno.
Per saperne di più sulla situazione "mentale" della piccola malata, all'interno dell'elegante confezione, insieme ai due cd-rom del gioco, è presente un piccolo libricino tradotto in italiano, che contiene il resoconto medico dei giorni di degenza di Alice nell'ospedale e d'alcuni enigmatici disegni che spesso ella creava in momenti di trance.
American McGee's Alice - Immagine 1
Il cappellaio matto rappresenta uno degli ostacoli più difficili da superare prima di incontrare la regina.
American McGee's Alice - Immagine 2
Oltre alle classiche piattaforme, Alice potrà usufruire di liane per raggiungere i punti più disparati.
American McGee's Alice - Immagine 3
La cura dei particolari si nota oltre che nel gioco, anche nei menù delle opzioni.
Questa è la fredda cronaca dell'accaduto cosi come riportato dalle fonti ufficiali...