Tiscali

Sony promette un indennizzo per il disservizio

Gli abbonati godranno di un'estensione

Di Tommaso Alisonno (5 gennaio 2016 - 10:22)
Sony promette un indennizzo per il disservizio

Come abbiamo segnalato, nell'arco della serata di ieri il servizio PlayStation Network è stato per ore inaccessibile agli utenti. Ora che tutto sembra essere ritornato alla normalità, Sony si assume la responsabilità di quanto accaduto (sebbene i dettagli non siano stati resi noti) e anticipa che gli utenti danneggiati potranno contare su un indennizzo.


Si parla specificamente degli abbonati ai servizi a pagamento, ossia PS Plus, PS now e noleggio video: questi potranno contare su un'estensione gratuita della loro sottoscrizione, presumibilmente di un giorno o più.


Seguiranno dettagli.