Tiscali

Metro Exodus sarà molto più grande dei suoi predecessori

Parola del produttore Jon Bloch

Di Fabrizio Cirillo (22 gennaio 2018 - 11:33)
Metro Exodus

Dopo mesi di silenzio, il produttore Jon Bloch è finalmente tornato a parlare di Metro Exodus ammettendo che sarà il più grande episodio di Metro mai visto. Bloch si è poi addentrato su alcuni aspetti del gioco, confermando che oltre a richiedere una notevole quantità di tempo per essere completato (sarà addirittura più grande anche dei vecchi giochi comprensivi di DLC), il gioco sarà basato una sceneggiatura "aperta" in cui le scelte determineranno anche quali saranno gli amici ed i nemici.

Stando a quanto dichiarato, in Metro Exodus anche  i dialoghi saranno fondamentali, visto che se non affrontati nel modo giusto porteranno gli stessi alleati a rifiutare il proprio appoggio o considerare il protagonista una vera e propria minaccia da eliminare il più rapidamente possibile.

Sempre stando alle parole di Bloch, anche il sistema di meteo dinamico avrà un suo perchè visto che permetterà approcci in game decisamente differenti. Una tempesta di neve potrà per esempio consentire di passare inosservati in alcune strutture, mentre il ciclo giorno e notte consentirà anche iniziative di tipo stealth per colpire il nemico in maniera più furtiva, fermo restando che il numero di nemici potrebbe variare proprio anche in funzione della presenza o meno di luce.

Insomma, Metro Exodus si annuncia come un possibile capolavoro. Non ci resta quindi che attendere la fine dell'anno.

Metro Exodus
Metro Exodus - Immagine 221993
Metro Exodus - Immagine 221990
Metro Exodus - Immagine 221987
Metro Exodus - Immagine 221984
Metro Exodus - Immagine 221981
Metro Exodus - Immagine 214060
Metro Exodus - Immagine 214057
Metro Exodus - Immagine 214054
Metro Exodus - Immagine 214051
Metro Exodus - Immagine 214048
  metro