Tiscali
Non perderti la diretta la diretta

L'Atalanta eSport vista da vicino

E Gollini è un nerd mica da ridere...

Di Alessandro Scrugli (7 febbraio 2020 - 08:54)
L'Atalanta eSport vista da vicino

L’eSport Palace di Bergamo si trasforma nel palcoscenico perfetto per la presentazione ufficiale di Atalanta Esports, team ufficiale di Atalanta Calcio pronto a dire la propria nel panorama dei giochi elettronici competitivi.

La serata è stata caratterizzata dagli approfondimenti dei responsabili della società, i quali hanno descritto le proprie strategie in ambito esportivo. Atalanta Esports non solamente avrà nel proprio parco campioni due giocatori professionisti, ma spingerà moltissimo sull’interazione con gli spettatori che seguiranno sui social l’epopea dell’intero team.

Instagram, Facebook e Twitch saranno infatti i luoghi virtuali in cui sarà possibile conoscere meglio Jacopo “JC_Stunner” Crocchia e Antonio “ProRope72” Mincione, esperti rispettivamente di eFootball PES 2020 e FIFA 20. Toccherà alla coppia di eAtleti selezionare una serie di giocatori, i quali andranno ad infoltire il roster di Atalanta eSport. Il tempo stringe, dato che la eSerie A TIM è alle porte, come del resto la competizione internazionale dedicata alle nazionali, con FIGC finalmente coinvolta in questo mondo completamente nuovo soprattutto per i non addetti ai lavori.

Special Guest dell’evento Pierluigi Gollini, portiere di Atalanta B.C. e fan di FIFA 20 su Playstation 4. Il veloce botta e risposta che siamo riusciti a strappare al calciatore ha messo in evidenza la sua passione per i videogiochi di ogni genere. Pierluigi spazia dal calcio al basket, passando per Call of Duty, svelando inoltre che moltissimi compagni di squadra si presentano in ritiro attrezzati di console e schermo da gioco.

Da giocatori accaniti di FIFA abbiamo deciso di strappare qualche domanda al portierone atalantino proprio sul titolo di EA. Come facilmente prevedibile, Gollini ha confermato la difficoltà di approfondire il gioco in Fut Champions a causa impegni lavorativi settimanali (il Campionato di Serie A chiama, n.d.r), ma si lascia andare soprattutto nel gioco online nelle Division Rivals. La rosa di Gollini è caratterizzata da diverse Icon tra cui Del Piero, Gattuso e Cannavaro, senza ovviamente contare la sua Carta Speciale con Overall 99. Come è noto tra i giocatori di FIFA, i calciatori presenti nel gioco possono richiedere questa special card e averne un massimo di tre copie, in modo da regalarla a un paio di amici. Abbiamo cercato di farci strappare la promessa di fornircene una ma non sappiamo se la cosa andrà a buon fine.

La presentazione si chiude con il classico rinfresco e soprattutto un torneo di FIFA tra i presenti. Non sappiamo come è finita la competizione dato che, dopo aver inanellato tre vittorie su tre partite, il pullman dedicato ai giornalisti milanesi ci ha strappato dalla possibilità di arrivare in finale. Sarebbe stato un colpaccio farsi notare dagli scout di Atalanta e magari convincerli a puntare anche su di noi per la eSerie A Tim. Da sottolineare l’incredibile qualità dei pad Thrustmaster Eswap Pro Controller per Playstation 4, i quali risultano non solamente davvero comodi nell’utilizzo anche in un gioco di calcio, ma anche belli da vedere grazie alle parti meccaniche sostituibili in colorazioni differenti.

Se da un lato siamo tornati a casa con questo piccolo rammarico, al contempo non possiamo essere che soddisfatti. Chi scrive questo articolo è fan dei giochi competitivi da quando ha poggiato gli occhi sulla prima Xbox e PES. Si parla ormai quasi vent’anni fa. Lo sviluppo del Videogiochi (con la V maiuscola) sta finalmente andando nella direzione che abbiamo sempre sognato e il mondo del Competitive sta finalmente prendendo piede anche in Italia, nazione che non sembrava ancora pronta a questo genere di realtà e che, grazie a diversi personaggi del settore, ha finalmente aperto le porte alla nostra passione.

Atalanta eSport

Empire
Empire
Un Amico Straordinario
Un Amico Straordinario

Una stravagante, a tratti surreale, condanna alla rabbia

Birds of Prey  (e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn)

3

Birds of Prey (e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn)

Vi raccontiamo l'emancipazione di Harley Quinn

Dolittle

2

Dolittle

Il regno animale prende la parola.

1917
1917

Realtà o finzione? La storia e la fantasia degli autori si mescolano per raccontare una vicenda di grande umanità.

1917
1917

Il film di Sam Mendes sulla Grande Guerra lascia tutti a bocca aperta e fissa nuovi paradigmi per il cinema di genere che verrà.