Pagina 5 di 9 PrimaPrima ... 34567 ... UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 82
  1. #41
    Junior Member L'avatar di sephirot79
    Data Registrazione
    Sun Sep 2009
    Messaggi
    30

    Predefinito

    tanti ragazzini di 12 e i 14 anni imitano quello che vedono nei film o nei videogiochi perche nessuno li ha educati,i genitori non gli hanno spiegato la che ci sono cose che non si devono fare,tanti bambini sono cresciuti davanti alla tv o alla playstation e quindi è normale che imitino quello che vedono o che giocano,chi gioca giochi violenti non è detto che diventi violento,il vero problema sono i genitori che lasciano che siano i videogiochi e la tv ha farè da genitori ai loro figli.

  2. #42
    Junior Member L'avatar di KappadipiKKe
    Data Registrazione
    Fri Jan 2009
    Messaggi
    55

    Predefinito

    i tedesci non si smentiscono mai....vergognatevi per l'ennesima volta!!!

  3. #43
    Senior Member L'avatar di generaleborio
    Data Registrazione
    Thu May 2009
    Messaggi
    2,462

    Predefinito

    Questa a mio opinione è una trovata banale e futile, si vuole solamente usare un capro espiatorio, per nascondere gravi problemi radicati nelle menti di alcuni adolescenti generalizzando il tutto, allora se fosse proibita ogni forma di violenza non esisterebbero praticamente film, libri, notiziari, giornali e libri di storia. Dovrebbero trovare qualche innovazione, magari nel livello scolastico, magari utilizzando meglio gli psicologi scolastici e l'educazione civica.

  4. #44
    La Belva del Condominio L'avatar di El Fundo
    Data Registrazione
    Thu Mar 2007
    Località
    Buruburu
    Messaggi
    15,482

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da general kratos 92 Visualizza Messaggio
    roba da matti... ma se un gioco nella copertina riporta la scritta 18+ ci sarà un motivo no?!? bast e avanza senò il pegi cosa esiste a fare?meno male che non vivo in germania...altrimenti God of War 3 me lo scordavo
    Ma dunque spiegami... il 18+ ha un motivo.. basta e avanza? allora perchè tu il gioco lo compri e non aspetti di avere 18 anni? forse è proprio questo che dimostra che non basta


    Citazione Originariamente Scritto da Prussia86 Visualizza Messaggio
    ti ricordi gta perchè in italia al tg parlavano dello scandalo dell'uscita di gta, che era troppo verosimile e che certe scene dovevano essere censurate, come ad esempio, sparare ad un poliziotto solo per gusto! non so come mai, ma gta esiste da decine di anni, ma solo ora si scandalizzano quando ammaziamo virtualmente uno sbirro! invece il bambino killer/pazzoide con tanti problemi sociali, ha voluto imitare COD sparando in una scuola??? e qui si vede la disinformazione, COD non tratta di entrare in aula con fucile e fare piazza pulita...quindi che colpa può avere COD??? cmq secondo me, si sta cercando di dare la colpa a qualcosa per il degrado mentale degli adolescenti in generale! il problema non sono i vg, così come non lo era il cinema quando ebbe il boom! il problema sono le persone malate! che fanno queste cose assurde per chissà quale motivo! i VG hanno i segni pegi ma sono solo consigli...se passasse una legge dove dicesse, che i segni pegi sono un obbligo da rispettare, allora sarebbe tutto diverso! basti pensare ai film erotici! visino VIETATA ai minori di anni diciotto! questa frase, solleverebbbe qualsiasi problema, rigettando la colpa sul genitore o tutore del ragazzo e del venditore stesso, in quanto il ragazzo, sarebbe entrato in possesso di un gioco vietata! non so se mi sono spiegato... cito un esempio, sulle sigarette prima c'era solo la scritta fumare nuoce gravemente alla salute.,... adesso c'è il divieto di vendere sigarette ai minori! pena una bella multona! lo stesso dovrebbe essere fatto con i vg! è+ vero che non risolveremo il problema perchè tanto la gente continuerà a vendere i vg ai minori! però non possono incolpare direttamente i vg, perchè dopo la colpa è di chi li ha venduti, o di chi ha garantito l'acquisto per un minore! capite ciò che voglio dire???
    Sony Microsoft e Nintendo hanno detto e ridetto che se un giorno un gioco fosse vietato ai minori in tutto il mondo, non lo pubblicherebbero. Perché a loro interessa solo vendere e devono fare comunque del buonismo.


    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro330 Visualizza Messaggio
    Il gioco nasce come forma di divertimento, soprattutto per i ragazzi.
    Non trovo giusto che sui prodotti videoludici sia applicata la stessa regola che si utilizza nei film, anche perchè non esistono giochi seri che istigano alla violenza o hanno una trama pornografica, come può esserlo un film che nasce in quello specifico genere.
    I giochi sono FPS - MMORPG - GDR non DRAMMATICO - COMMEDIA - PORNO, è questa la grande differenza.
    Olttretutto quale gioco non sarebbe da 18+ al giorno d'oggi? Se io avessi 16 anni non potrei giocare a Call Of Duty, Bioshock, Left 4 Dead e infiniti altri titoli e questo non è giusto, non tollero che qualcuno mi vieti di divertirmi con i titoli che più amo.
    Il PEGI deve rimanere un consiglio, non diventare un obbligo, se al mondo ci sono persone ottuse e di malafede non desidero rimetterci io stesso.
    sarà anche nato come divertimento, ma ormai non è più così. Ormai esistono videogame esattamente del tipo che tu dici non esistere, altri persino più profondi o impegnati di moltissimi film

    Citazione Originariamente Scritto da bad_hunter Visualizza Messaggio
    Non che voglia fare l'avvocato del diavolo, ma se stessimo in un forum tedesco e qualcuno postasse una qualsiasi notizia che riguardasse il MOIGE adesso staremmo tutti prendendo in giro l'Italia e a scrivere "è tornata l'inquisizione"; purtroppo la gente stupida e ignorante (o semplicemente superficiale) stà in ogni posto del mondo e in qualche modo riesce sempre a fare più notizia di chi ha un minimo di sale in zucca.
    Centro perfetto.
    Citazione Originariamente Scritto da KappadipiKKe Visualizza Messaggio
    i tedesci non si smentiscono mai....vergognatevi per l'ennesima volta!!!
    non vedo troppa differenza tra loro e te che non ti prendi nemmeno la briga di leggere la news e capire che non sono "I tedeschi" ma una semplice associazione, esattamente come qui c'è il moige. sapevo perfettamente prima di entrare nel topic che avrei trovato qualcuno a generalizzare su tutta la razza -.-



    Una cosa: attualmente in germania i giochi 18+ hanno semplicemente un bollino rosso che ne vieta le vendita ai minorenni. Decisamente più sensato e civile della nostra giungla

  5. #45
    Redattore L'avatar di dawnstorm
    Data Registrazione
    Tue Jul 2005
    Messaggi
    270

    Predefinito

    Certi giochi esagerano con la violenza, facendosi reclame solo con quella e regalando agli utenti una trama spazzatura e un gameplay scontato. Sarebbe quindi ora di invertire la tendenza. Credo che l'eccesso di violenza, nei videogiochi come in televisione e al cinema, finisca per mitridatizzare poco alla volta la nostra sensibilità, facendo sì che cose che dovrebbero lasciarci sgomenti dall'orrore, alla fine ci appaiano normali. E questo non è un bene, specie quando riguarda i più giovani.
    Detto questo, però, non è con i roghi che si risolvono le cose, anche se mi pare di capire che questo sarebbe un rogo volontario (sono gli utenti a bruciare i propri giochi ricevendo in cambio la possibilità di ricevere un premio). E bruciare la plastica è pure inquinante.
    Sul tema della violenza dovrebbero essere gli utenti stessi ad intervenire. I genitori dei minori con un controllo di ciò che i lroo figli vedono o giocano, offrendo alternative costruttive alle orge di sangue, insulti e atti criminosi cui assistono giornalmente (nei quali spessi i delinquenti sono mitizzati, invece di essere mostrati per quello che sono) e chi è diventato maggiorenne rifiutando certi eccessi che passano davvero il segno. Mi piace videogiocare da una vita, ma quando mi capita tra le mani un esempio di violenza gratuita lo scrivo senza peli sulla lingua (vedi recensione di Prototype per PC). Se davvero ci divertiamo solo quando il sangue e la violenza scorrono a fiumi, forse sarebbe il caso di chiederci se in noi non c'è qualcosa di sbagliato.
    Fermiamoci tutti un attimo a rifletterci, prima di riavviare il gioco...

  6. #46
    solid L'avatar di enzo680
    Data Registrazione
    Fri Mar 2009
    Località
    "casa del gaudio"
    Messaggi
    7,520

    Predefinito

    Da rabbrividire! Squallore assoluto! Quando si dice che l'uomo è l'essere vivente peggiore sulla faccia della terra,c'è subito uno dei tantissimi esempi!

  7. #47
    solid L'avatar di enzo680
    Data Registrazione
    Fri Mar 2009
    Località
    "casa del gaudio"
    Messaggi
    7,520

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da enzo680 Visualizza Messaggio
    Da rabbrividire! Squallore assoluto! Quando si dice che l'uomo è l'essere vivente peggiore sulla faccia della terra,c'è subito uno dei tantissimi esempi!
    I minori bisogna salvaguardarli ma seriamente,non col pegi per esempio!

  8. #48
    La Belva del Condominio L'avatar di El Fundo
    Data Registrazione
    Thu Mar 2007
    Località
    Buruburu
    Messaggi
    15,482

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da enzo680 Visualizza Messaggio
    Da rabbrividire! Squallore assoluto! Quando si dice che l'uomo è l'essere vivente peggiore sulla faccia della terra,c'è subito uno dei tantissimi esempi!
    la storia del rogo è davvero assurda comunque... oltre l'idea censurante è di un pessimo gusto indescrivibile

  9. #49
    solid L'avatar di enzo680
    Data Registrazione
    Fri Mar 2009
    Località
    "casa del gaudio"
    Messaggi
    7,520

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da El Fundo Visualizza Messaggio
    la storia del rogo è davvero assurda comunque... oltre l'idea censurante è di un pessimo gusto indescrivibile
    Daccordissimo!

  10. #50
    Skyrim! L'avatar di Light Jak
    Data Registrazione
    Fri Aug 2008
    Località
    Brescia
    Messaggi
    811

    Predefinito

    Negli anni 80 due ragazzi statunitensi fecero una strage in una scuola superiore,la columbine,in seguito a questo avvenimento molte altre volte si sussseguirono i casi di ragazzi che entravano a scuola armati e dopo aver fatto una strage si uccidevano.Naturalmente la prima cosa che la società ha fatto è stato scaricare la colpa su di una forma di intrattenimento che più appariva adatta come capro espiatorio,i videogiochi.Chiaramente a tutte le associazioni anti-videogame farebbe comodo che gli odiati mostri videoludici fossero la causa di tanti problemi,ma,sfortunatamente la causa di queste azioni non va cercata nelle forme di intrattenimento,menchemeno si può dire che poichè uno è pazzo,allora non si può fare niente a riguardo.Tutti i nostri comportamenti sono dati dall'ambiente e dalla società che ci circonda,molto spesso infatti i ragazzi che commisero queste azioni erano individui che erano cresciuti in ambienti che li stigmatizzavano o li emarginavano per diversi motivi,ma non erano i singoli ad essere deviati in partenza.L'uomo è un prodotto della società ed è la società stessa la causa dei suoi comportamenti,per questo è troppo semplice scaricare la colpa di avvenimenti così tragici su cose come i videogiochi,quando dovremmo invece invece andare a cercare le cause più in profondità.A mio parere fermarsi in questo modo è un grave errore e si sottovaluta un meccanismo molto più complesso quale quello della cultura.
    *

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •