Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 16

Discussione: Rave party

  1. #1
    San Andreas Videogames L'avatar di ObsCorey89
    Data Registrazione
    Sun Feb 2008
    LocalitÓ
    Gallowere
    Messaggi
    9,106

    Thumbs down Rave party

    RAVE PARTY:


    Preso da Wikipedia:

    I rave party o rave (anche free party) sono manifestazioni musicali molto spesso illegali organizzate in tutto il mondo all'interno di aree industriali abbandonate o in spazi aperti, dalla durata di una notte o anche di alcuni giorni (in questo caso vengono solitamente definiti teknival e sono caratterizzati dalla presenza di piu sound system, con diffusori sonori installati su camion). Il termine proviene dalla parola inglese rave che letteralmente significa "delirio", ma in senso piu ampio indica la voglia comune di svincolarsi da regole e convenzioni socialmente imposte, la ricerca di una libertà totale fisica e mentale che si esprime attraverso il ballo e anche attraverso il consumo di droghe. Sarebbe quindi più preciso definirli free party, in quanto il termine free non si riferisce soltanto al fatto che l'accesso a queste manifestazioni è gratuito, ma soprattutto al principio di totale libertà rispetto a qualunque regola o convenzione.

    Fenomeno oramai diffusissimo che giusto ieri ha causato l'ennesima morte... Io credo che una sfera di ipocrisia circondi questo fenomeno, Nicole ragazza perfetta e studente modello (o presunta tale ) perde la vita per una pasticca di ecstasy e un miscuglio di superalcolici... Alla faccia della ragazza perfetta... Cosa può averla spinta a fare una simile stronzata? E voi cosa ne pensate di questo fenomeno che dilaga nella generazione del mondo d'oggi?

    A voi la parola...
    Ultima modifica di ObsCorey89; 21-07-2008 alle 16:58
    ObsCorey89
    Citazione Originariamente Scritto da Phantasmagoria detto "Milf Hunter" Visualizza Messaggio
    Ŕ chiaro che la descrizione "milf hunter" Ŕ puramente goliardica, serve solo non essere handicappati per capirlo

  2. #2
    Siddharta L'avatar di Buddha94
    Data Registrazione
    Tue May 2008
    LocalitÓ
    Nirvana
    Messaggi
    15,701

    Predefinito

    so che non e corretto dirlo ma non me ne frega di chi muore per aver fatto tali stronzate ognuno e responsabile della sua vita

  3. #3
    More awesome than ever L'avatar di Rowelence
    Data Registrazione
    Tue May 2007
    LocalitÓ
    ABQ
    Messaggi
    5,165

    Predefinito

    Un mio amico di ventidue anni sta organizzando un rave party metal in uno spazio di sua proprietÓ e mi ha invitato ad andarci. Personalmente di andarci mi va parecchio, tanto basta prestare un minimo di attenzione per evitare di ritrovarsi in una brutta situazione. Il problema Ú che ovviamente mia madre farÓ di tutto per impedirmi di andarci (infatti ho una mezza intenzione di non dirglielo).
    Comunque dal mio punto di vista i Rave party possono anche essere degli eventi interessanti e divertenti purchÚ chi vuole evitare di assumere droghe stia ben attento a ci˛ che lo circonda. Insomma, FBL (fa balÓ l'och).
    Sto giocando a: Tales of Xillia (PS3), Assassin's Creed 3 (WiiU), PokÚmon X (3DS - Solo online) Sto leggendo: A storm of swords (volumone completo in italiano) Sto guardando: Kill la Kill (ep 7)


  4. #4
    San Andreas Videogames L'avatar di ObsCorey89
    Data Registrazione
    Sun Feb 2008
    LocalitÓ
    Gallowere
    Messaggi
    9,106

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Francesca Visualizza Messaggio
    Non credo affatto che coloro che prendano parte a questi eventi siano degli ipocriti, anzi, penso che non esistano persone più oneste con se stesse di loro. Io più che altro credo che la gente che è estranea a questo circolo, a questo modo di pensare, a questo modo di concepire la propria vita, dovrebbe farsi i fatti propri ed evitare di giudicare.
    Mi sono espresso male io, non parlavo di chi ci va, ma del modo in cui i mass media spargono la notizia anche perchè...

    in senso piu ampio indica la voglia comune di svincolarsi da regole e convenzioni socialmente imposte, la ricerca di una libertà totale fisica e mentale
    Quindi più che ipocrisia direi anarchia...

    Che poi tutto sommato sarebbe un buon ideale, è il mezzo con cui la cercano la libertà che è sbagliato...
    ObsCorey89
    Citazione Originariamente Scritto da Phantasmagoria detto "Milf Hunter" Visualizza Messaggio
    Ŕ chiaro che la descrizione "milf hunter" Ŕ puramente goliardica, serve solo non essere handicappati per capirlo

  5. #5
    No, non QUEL GT L'avatar di GT!
    Data Registrazione
    Tue Jun 2005
    LocalitÓ
    Solaio della Kame house
    Messaggi
    7,100

    Predefinito

    Un rave party avrebbe il benigno presupposto di radunare molta gente all'insegna del divertimento, ma sono le droghe e la gente che le prende a rendere tutto maligno e malfamigerato.
    (Poi, per carità. Ognuno è libero di fare come crede, anche a suo rischio e pericolo)
    Inutile dire che posso solo dire una cosa, pensando agli idioti che per loro scelta assumono sostanze, e si ritrovano stesi il giorno dopo perchè non hanno saputo controllarsi: la vita era tua, facevi meglio a pensarci due volte, se proprio non intendevi morire.

    Chiamatemi egoista, ma più di questo non potrei fare, inutile biasimarli.
    Ultima modifica di GT!; 21-07-2008 alle 17:31
    Nolite te bastardes carborundorum

    MY GALLERY

  6. #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da GT! Visualizza Messaggio
    Un rave party avrebbe il benigno presupposto di radunare molta gente all'insegna del divertimento, ma sono le droghe e la gente che le prende a rendere tutto maligno e malfamigerato.
    (Poi, per caritÓ. Ognuno Ŕ libero di fare come crede, anche a suo rischio e pericolo)
    Inutile dire che posso solo dire una cosa, pensando agli idioti che per loro scelta assumono sostanze, e si ritrovano stesi il giorno dopo perchŔ non hanno saputo controllarsi: la vita era tua, facevi meglio a pensarci due volte, se proprio non intendevi morire.

    Chiamatemi egoista, ma pi¨ di questo non potrei fare, inutile biasimarli.
    quoto sono affari loro
    GUARDA IL MIO AVATAR NEI PUNTINI PER 20 SEC E POI GUARDA IL MURO CHI VEDI??
    Spoiler:
    GES¨


  7. #7
    Cowboy from Hell L'avatar di dark sayan
    Data Registrazione
    Wed Apr 2007
    Messaggi
    3,158

    Predefinito

    Mi trovo daccordo con Francesca,ognuno può fare della propia vita ciò che gli pare,sui Rave Party non ci trovo nulla di male,è vero che gira parecchia droga,ma dopotutto uno che ci partecipa mica è obbligato a farne uso,ci si può semplicemente andare per stare in compagnia e divertirsi un pò.

  8. #8
    Lol Member L'avatar di ghonnen
    Data Registrazione
    Wed Jan 2007
    LocalitÓ
    Padania, capitale: Milano
    Messaggi
    7,791

    Predefinito

    Finchè lo fanno lontano dal parco di casa mia mi va bene.

    Certo è più che altro il fastidio di ospitare un rave grande nella propria città: si riempe di gente inutile(alla città come al resto del mondo) che complica e disturba la vita quotidiana dei cittadini.

    Che generazione del cavolo: mi vergogno di farne parte.
    Ci vorebbe un' altra guerra per far mettere la testa apposto alla gente.

    Per gli incidenti che ci sono in quelle feste che importa.
    Tanto (e si spera) tutto il materiale e tutte le persone che ne fanno parte, sono li di spontanea libertà.

    Leggendo invece il pezzo da te postato, mi ha fatto ridere il significato che ha per le persone questo genere di festa: Libertà.

  9. #9
    San Andreas Videogames L'avatar di ObsCorey89
    Data Registrazione
    Sun Feb 2008
    LocalitÓ
    Gallowere
    Messaggi
    9,106

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Francesca Visualizza Messaggio
    In che senso? Spiegati meglio.
    Non concepisco la droga come facile mezzo per arrivare alla libertÓ tutto qui...
    ObsCorey89
    Citazione Originariamente Scritto da Phantasmagoria detto "Milf Hunter" Visualizza Messaggio
    Ŕ chiaro che la descrizione "milf hunter" Ŕ puramente goliardica, serve solo non essere handicappati per capirlo

  10. #10

    Predefinito

    Concordo con ObsCorey.
    La droga non è un mezzo per arrivare alla libertà, solamente durante questi "party" svincolarsi dalle più basilari norme legali e sanitarie (come appunto il non assumere droghe più pesanti) fa credere di essere liberi da qualsiasi rigida catena che le regole possono far credere di aver addosso. E questo pensiero è molto più vicino all'anarchia che alla libertà vera e propria.
    Va anche detto però che accade spesso che non si assumono droghe di propria spontanea volontà, in quanto ti puoi ritrovare il bastardo di turno che ti mette nel tuo cocktail qualunque genere di porcheria.

    Io francamente non lo considero nemmeno lontanamente divertente, e spero di non prenderne mai parte. Però non posso obbligare il resto dell'umanità a seguire ciò che PER ME è buon senso, e non biasimo nemmeno le loro scelte (ognuno in fondo ha un pensiero diverso al riguardo di questi Rave Party).

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •