Non perderti la diretta la diretta
Pagina 126 di 129 PrimaPrima ... 2676116124125126127128 ... UltimaUltima
Risultati da 1,251 a 1,260 di 1290
  1. #1251
    Ho le Palle Piene L'avatar di VirusImpazzito
    Data Registrazione
    Tue Feb 2006
    Località
    Al campo della banda...
    Messaggi
    1,573

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AlphaOmega Visualizza Messaggio
    Non penso proprio che sia soggettivo affermare che Broly sia il miglior personaggio dei movie (escludendo Bills e Whiss) sia come personalità sia come ruolo
    è più complesso e fa le battaglie più spettacolari di chiunque!
    Non mi sono spiegato bene: intendevo che complessivamente mi ha fatto più ridere il primo Jiaozi al 22esimo torneo (da buon personaggio comico qual era) di quanto mi abbia entusiasmato e coinvolto Broly nei suoi vari combattimenti (da personaggio epico di azione, quale necessariamente è).

    Per forza Broly è un personaggio più complesso di Jiaozi: Jiaozi ha sempre fatto la spalla, Broly ha interpretato non uno ma ben due film da antagonista principale. Non solo, ma tra Paragas e Broly mi pare che sia il padre quello più segnato dalle peripezie del figlio, mentre Broly - quando è libero dal condizionamento mentale - non sa fare altro che agire in modo impulsivo e violento. Non sa fare altro che il "mostro"... che poi alle sue spalle ci fossero interessi politici a toglierlo di mezzo prima che diventasse un pericolo, è una cosa che non mi pare abbia influito sul suo carattere (ripeto: i continui complotti contro Broly hanno segnato più il padre che il figlio), dato che Broly era già fuori come un balcone per gli affari suoi (Final Goku la dice lunga, sul discorso dei vagiti nella sala neonatale XD ). Se controllato con il diadema mentale, Broly non era altro che un soggetto passivo, sempre e comunque; se privo di diadema, non era altro che una furia mostruosa e distruttrice, altrettanto sempre e comunque, senza che su di lui influissero altri traumi esterni a turbarlo ulteriormente.

    Ciononostante, se mi parli di "distruzione gratuita senza cervello", di "esseri devastanti tanto per fare", come nemici trovo più affascinanti nei combattimenti Kid Bu, oppure Janenba (che è TOEI pure lui, eh) - i quali, anche loro come Broly, non è che siano 'ste due grandi cime di spessore psicologico...

    Ad ogni modo, torno a sottolineare, si tratta di valutazioni soggettive, nel caso specifico collegate alla visione che io e te diamo del personaggio.
    Ultima modifica di VirusImpazzito; 05-07-2014 alle 09:30

  2. #1252
    Senior Member L'avatar di goku super sayan III
    Data Registrazione
    Wed Oct 2006
    Località
    Firenze
    Messaggi
    5,534

    Predefinito

    mi è venuto un dubbio rileggendo il capitolo in cui appare Wish, ma i servitori invece di stare a guardare cosa fanno i Kaioshin, non si sono accorti di quello che stanno combinando Latan e Baldaar? o forse li non possono guardarci con la sfera?
    "Dici che chi è più debole dovrebbe lasciare che il più forte si prenda la sua vita? E allora... non dire un'altra parola e muori in silenzio!" Dragon Ball Adventure Ep. 90

  3. #1253
    il VERO Super Saiyan L'avatar di Vegeth SSJ3 Full Power
    Data Registrazione
    Tue Jun 2013
    Località
    Nel tuo cuore Dragonballiano
    Messaggi
    280

    Predefinito

    Probabilmente sarà opera di Bibidi, che con una magia ha reso impossibile individuarlo con la sfera. Teoria personale.
    Prossimamente... Dragon Ball R.S., il DB alternativo!

  4. #1254
    Senior Member L'avatar di AlphaOmega
    Data Registrazione
    Tue Feb 2008
    Messaggi
    6,604

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da goku super sayan III Visualizza Messaggio
    mi è venuto un dubbio rileggendo il capitolo in cui appare Wish, ma i servitori invece di stare a guardare cosa fanno i Kaioshin, non si sono accorti di quello che stanno combinando Latan e Baldaar? o forse li non possono guardarci con la sfera?
    Be se si fossero accorti del piano di Latan lo avrebbero dovuto fermare anni fa XD a quanto pare è cosa comune del mondo divino lavorare con superficialità
    Oppure, la dea creatrice ha negato loro di intervenire (come ha negato a Whiss di fermare mirai-latan), probabilmente ignorando che il piano volgesse tutto sul ritorno di Dyamans! E penso che se ne pentiranno presto...
    Citazione Originariamente Scritto da Vegeth SSJ3 Full Power Visualizza Messaggio
    Probabilmente sarà opera di Bibidi, che con una magia ha reso impossibile individuarlo con la sfera. Teoria personale.
    Fai confusione, Latan e Co. sono un gruppo non collegato a Bibidy e Co. XD
    Questi ultimi non hanno ancora fatto nulla per attirare sospetti...

  5. #1255
    Ho le Palle Piene L'avatar di VirusImpazzito
    Data Registrazione
    Tue Feb 2006
    Località
    Al campo della banda...
    Messaggi
    1,573

    Predefinito

    La butto lì: forse la dimensione demoniaca è una dimensione isolata e a sè stante rispetto a tutto ciò che è "regno della luce" (universo abitato da comuni mortali e "sopradimensione" degli dei Kaioh) e che rientra nella giurisdizione degli dei del bene. In questa fanfiction di Final Goku, i demoni hanno persino un Aldilà tutto loro, dove finiscono solo i demoni, creatosi dopo la separazione fra i due regni (prima c'era il Kauldron ancestrale). In tal senso, il regno dei demoni e delle tenebre è "schermato" e protetto dalle intromissioni telepatiche e magiche provenienti dalle divinità benigne.

    Ci può stare, come ipotesi?

  6. #1256
    Senior Member L'avatar di AlphaOmega
    Data Registrazione
    Tue Feb 2008
    Messaggi
    6,604

    Predefinito

    Direi che in pratica è un ipotesi già confermata dai dati che abbiamo: la dimensione demonica è sigillata da Ananke e nessuno sa cosa vi succeda, persino entrare o uscire e pressoché impossibile! è già tanto che babidy vi abbia tirato fuori Darbula infatti!

    E tuttavia, questo può valere per esseri inferiori come i kaioshin, ma non posso crederlo per chi lavora per la divinità suprema del multiverso, come Whiss e i suoi 2 assistenti!

  7. #1257
    Ho le Palle Piene L'avatar di VirusImpazzito
    Data Registrazione
    Tue Feb 2006
    Località
    Al campo della banda...
    Messaggi
    1,573

    Predefinito

    Hai ragione, il punto debole della mia teoria è proprio questo.

    Comunque, se la mia teoria reggesse, magari Whiss e i suoi due subalterni si accorgeranno di strani movimenti solo ed esclusivamente quando Dyamans verrà liberato, dato che la sua liberazione coinvolgerebbe per la prima volta dopo milioni di anni il Kauldron. Del resto nessuno di loro si è mosso quando Babidy è venuto in contatto con Darbula ormai più di trecento anni prima, e ciò potrebbe far pensare che Babidy si è introdotto nella dimensione demoniaca per parlare al re dei demoni lontano da "captatori telepatici" indiscreti. L'alternativa sarebbe che Babidy si è protetto da solo con i suoi incantesimi, ma... è così potente da sfuggire alla Dea Madre e ai suoi dipendenti?

    Questo poi ci porta più lontano, addirittura a parlare del perchè Whiss e co. non siano intervenuti quando Bibidy ha messo KO ben 4 Kaiohshin su 5. O a Whiss e soci non gliene fregava nulla di tenere sott'occhio un miserabile simile e suo figlio, e non hanno ritenuto opportuno avvisare i Kaiohshin, sperando che se la cavassero da soli? Bills è disposto a tollerare una distruzione che non sovverte totalmente l'equilibrio della materia presente nell'universo, ma... nessuno ha avuto niente da ridire quando due Kaiohshin sono stati uccisi, due assimilati da Majin Bu, e uno è rimasto gravemente ferito?

  8. #1258
    Senior Member L'avatar di AlphaOmega
    Data Registrazione
    Tue Feb 2008
    Messaggi
    6,604

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da VirusImpazzito Visualizza Messaggio
    Comunque, se la mia teoria reggesse, magari Whiss e i suoi due subalterni si accorgeranno di strani movimenti solo ed esclusivamente quando Dyamans verrà liberato, dato che la sua liberazione coinvolgerebbe per la prima volta dopo milioni di anni il Kauldron. Del resto nessuno di loro si è mosso quando Babidy è venuto in contatto con Darbula ormai più di trecento anni prima, e ciò potrebbe far pensare che Babidy si è introdotto nella dimensione demoniaca per parlare al re dei demoni lontano da "captatori telepatici" indiscreti. L'alternativa sarebbe che Babidy si è protetto da solo con i suoi incantesimi, ma... è così potente da sfuggire alla Dea Madre e ai suoi dipendenti?
    Di certo Babidy è riuscito a passare inosservato ad Ananke e per come ne hanno parlato Darbula e Baldaar stesso, l'incontro col mago non è stato esattamente segreto diciamo (nulla di simile a Latan e Hoi apparentemente cmq)
    Tanto che Babidy era addirittura indeciso se scegliere il re o il figlio, quindi dire che un minimo di approccio lo deve aver avuto...

    Detto questo, probabilmente tutto ciò non sfugge all'autorità nell'elysium, con una dimostrazione semplicissima: Hononga era pronto ad accogliere il trio di nuovi arrivati e sapeva grossomodo cosa avevano affrontato (si complimenta anche con Avan per le sue gesta)
    Se lo sa lui, che è tipo l'autorità nel livello 1, va da se che lo sa chi sta sopra di lui!
    Certo i suoi compagni Kaioshin non conoscevano i dettaglia, ma Eran si era "preparata" lo scherzo quindi sapeva quantomeno che stesse arrivando
    Quindi per me c'è una certa conoscenza, ma è selettiva e riservata alle autorità del posto (nel livello 2 probabilmente conosceranno i dettagli del tutto forse solo i 4 compagni del sommo) e cmq una dei più vicini alla dea madre è stata mandata appositamente, cosa che rafforza la sensazione di limitazione delle informazioni a chi sta sotto!
    Questo poi ci porta più lontano, addirittura a parlare del perchè Whiss e co. non siano intervenuti quando Bibidy ha messo KO ben 4 Kaiohshin su 5. O a Whiss e soci non gliene fregava nulla di tenere sott'occhio un miserabile simile e suo figlio, e non hanno ritenuto opportuno avvisare i Kaiohshin, sperando che se la cavassero da soli? Bills è disposto a tollerare una distruzione che non sovverte totalmente l'equilibrio della materia presente nell'universo, ma... nessuno ha avuto niente da ridire quando due Kaiohshin sono stati uccisi, due assimilati da Majin Bu, e uno è rimasto gravemente ferito?
    Io la butto li: i Kaioshin non sono gli eredi legittimi della dea suprema, anche perché nel mezzo di una guerra cosmica con un altro dio mica hai tempo di farti dei successori, sono semplicemente la razza più vicina e simile a quel che sarebbe potuto essere un eventuale successore (somigliano anche abbastanza a Whiss fisicamente, quindi direi che ci si avvicinano sufficientemente), ma non sono riconosciuti ufficialmente per me, tanto che non vengono allenati da Whiss, cosa che avviene invece per tutti gli dei della distruzione del multiverso; ergo per me sono stati lasciati li dopo che sono riusciti a conquistare il potere in qualche modo e qualcosa mi dice che si potrebbe ricollegare anche a un pezzetto della leggenda raccontata da Latan, quando afferma che Dyamans e la dea madre sono spariti prima del primo re demone e prima del primo kaioshin, e noto che in un tempo remoto, prima dell'ordinamento dei 10 casati, per dire, la razza dominante dei demoni doveva essere quella di Norgal (come possedevano il vizio demoniaco, poi dimenticato fino a Baaldar)
    Quindi per me come i 10 casati sono succeduti alla razza di Norgal (di cui probabilmente è anche l'ultimo esponente), i kaioshin sono succeduti, illegalmente, al potere ed evidentemente alla divinità andava bene, ma se facevano una brutta fine o non erano all'altezza peggio per loro, non sono fondamentali chiaramente, a dispetto della catena divina di Bills...

    Mi sembra un discorso che fila, no?

    Per il resto, su quanto sappiano o meno, si vedrà... di certo quando Dyamans uscirà credo che se ne accorgeranno TUTTI! Dall'Elysium, al Limbo passando per l'aldilà e infine pure qualcuno nella dimensione mortale (probabilmente Cerisa e Co. XD)
    Ultima modifica di AlphaOmega; 07-07-2014 alle 11:25

  9. #1259
    Demente precario L'avatar di Final Goku II
    Data Registrazione
    Mon Mar 2006
    Località
    Da nessuna parte
    Messaggi
    4,291

    Predefinito

    EPISODIO 235: LA RILUTTANZA DI KARN

    “Da quanto tempo sono arrivati qui Karn e Yachin? Voi due dovreste essere giunti qui nel momento stesso in cui Majin Bu vi ha uccisi, mentre gli altri, essendo stati assorbiti da lui ne erano diventati parte integrante.” chiese Avan, rivolgendosi a Eràn e Lotus. Fu quest'ultimo a rispondere “Karn è giunto qui poco meno di trent'anni fa, mentre Yachin è qui da poco più di cinque”. “Capisco... quando Vegeta ha estratto il Majin Bu grasso dal corpo di quello più grande, causandone la fine, l'essenza di Karn deve essere riuscita a liberarsi e a raggiungere l'Elysium. Ecco perché il Bu muscoloso è subito tornato alla sua forma originaria.”* comprese il Kaiohshin dell'Est, che poi continuò “Non mi è invece chiaro quando si sia liberato Yachin, dal momento che il Majin Bu grasso è tutt'ora parte integrante dell'essere di Ub...”. “Ub?” ripeté Eràn, perplessa, non avendo mai sentito nominare l'allievo di Goku. “Si, è la reincarnazione di Majin Bu... che eccezionalmente ha conservato il proprio potenziale, e al momento come potenza supera tutte le forme di Bu. Ma prima che vi allarmiate inutilmente sappiate che è una bravissima persona e uno strenuo difensore della giustizia.” spiegò Avan. “Hehe! Chi l'avrebbe mai detto che alla fine persino da quel mostro sarebbe nato qualcosa di buono? Sono proprio episodi come questo che tengono viva la speranza per un universo privo di malvagità.” sorrise Lotus.
    “Un'altra cosa che spero... è che il cambiamento di Karn non crei problemi alla realizzazione del nostro progetto di tornare ad essere un Kaiohshin unico. Da quando è arrivato qui non lo riconosco più. Non è più il Karn che conoscevo quando eravamo tutti ancora vivi” disse Eràn con tono preoccupato. Avan la guardò sottecchi, con sguardo ironico. Non si sarebbe fatto abbindolare di nuovo da uno degli scherzi della propria omologa dell'ovest. La sua espressione tuttavia cambiò quando lesse la tristezza negli occhi di lei, e quando vide che anche Lotus aveva assunto la sua stessa espressione angosciata, comprese che stavolta non si trattava di uno scherzo di quella burlona. “E' vero. Karn sembra aver cambiato completamente personalità. Una volta era un punto di riferimento per noi tutti. Colui che rappresentava l'eccellenza della stirpe di noi Kaiohshin, al punto che i suoi poteri avevano finito col superare persino quelli di Yachin.” disse con tono malinconico il Kaiohshin del nord. “Era una persona di grandissimo spessore morale, e un guerriero coraggioso e abile, ma al contempo una persona molto alla mano e scherzosa. Se penso a quanto mi mancano i tempi in cui giocavamo insieme, riesco a stento a trattenere le lacrime. Adesso è diventato scostante. Non esce mai dal suo tempio, e se siamo noi ad andarlo a trovare non sembra che la cosa gli faccia piacere. E' di poche parole, scostante e suscettibile. Pare che tutto ciò che voglia sia rimanere da solo a rimuginare su chissà cosa. L'unica cosa che fa oltre a starsene seduto a pensare, è allenarsi. Sempre, tutti i giorni, ma con rabbia, come se qualcosa lo divorasse dentro. Oppure, semplicemente, la natura malevola di Bu lo ha in qualche modo condizionato. Forse è consapevole di ciò e ci vuole tenere lontani per proteggerci... ma allora ce lo dica, dannazione! Lo capiremmo!” si sfogò Eràn, con tono arrabbiato e al contempo addolorato. “Karn...” pensò Avan, colto da una profonda tristezza.
    Il terzetto in breve giunse al tempio del Kaiohshin del Sud. Era un edificio abbastanza fatiscente, segno di come Karn si curasse veramente poco dell'aspetto dello stesso. La struttura era pesantemente danneggiata, probabilmente a causa degli allenamenti della divinità.
    Avan, Eràn e Lotus trovarono Karn seduto sulla scalinata al centro del salone principale. Teneva il capo chino, e il suo volto era quello di una sfinge, del tutto privo di espressione. Ci mise qualche istante prima di realizzare di non essere solo. “Avan. Tu qui? Sono contento di vederti.” il tono era sincero, ma sul suo viso non vi era l'ombra di un sorriso. Il Karn che Avan conosceva non lo avrebbe mai accolto in maniera tanto fredda. Era davvero cambiato. “Salve anche a voi.” disse garbatamente rivolgendosi agli altri due. “Potresti anche essere un po' più espansivo... Avan ha fatto un lungo viaggio per venire fino a qui!” disse Lotus con tono di rimprovero. Per la prima volta da quando era giunto li, Avan vide Karn sorridere, ma era un sorriso pieno di sarcasmo “Sei sempre in prima fila quando si tratta di dare lezioni, vero Lotus? Come se tu te lo potessi permettere. Non c'è assolutamente nulla che uno come te possa avere la presunzione di insegnarmi, o pensi forse che quei baffoni da vecchio che ti ritrovi ti rendano automaticamente il più saggio del gruppo” disse il Kaiohshin del Sud con tono di scherno, con un velo di disprezzo. “Smettila Karn! Lotus ha ragione! Non ti riconosco più! Sei diventato un essere insensibile talmente pieno di se da non rispettare neppure i tuoi fratelli!” inveii Eràn. Avan non poteva credere a quello che stava vedendo. Una volta loro quattro erano affiatatissimi ed erano legati da un profondo affetto. Cosa aveva cambiato così tanto il rapporto tra Karn, Eràn e Lotus? “Fratelli? Discendiamo da entità che nella notte dei tempi erano un unico essere, direi che è un po' troppo per definirci fratelli! E ad ogni modo, anche se tu fossi mia sorella ciò non ti basterebbe per avere il mio rispetto! Dunque temo che questa volta i tuoi capricci da bambina viziata resteranno insoddisfatti.” disse con tono freddo e sprezzante Karn. Questo fu davvero troppo per Eràn, da sempre la più impulsiva dei quattro Kaiohshin. Non a caso era stata la prima a tentare di fermare Majin Bu, morendo nell'impresa. La Kaiohshin dell'ovest espanse la sua aura al massimo. Era furibonda, ma non attaccava, e il motivo era più che ovvio. “Eràn è migliorata molto dall'ultima volta che l'ho vista. Ha praticamente decuplicato la sua forza combattiva. Però di fronte a Karn...” pensò Avan, meravigliato dai miglioramenti dell'affezionata omologa dell'ovest, ma al contempo consapevole di come Karn fosse di tutt'altra categoria. “E questa cosa sarebbe? Una minaccia? Non provi minimamente vergogna a sfoggiare la tua patetica aura di fronte a me?” la derise il Kaiohshin del sud. “Tsk! Quanta presunzione! Sei molto più forte di tutti noi messi insieme, è vero... ma a che è servita tutta questa forza quando hai combattuto contro Majin Bu?” sibilò Eràn. “Ragazzi, smettetela! Siete accecati da un rancore di cui non conosco le origini, e ciò vi fa pronunciare parole terribili!” urlò ad un certo punto Avan, cercando di porre fine a quel litigio tra persone che amava con tutto se stesso. “Nessun problema Avan... le parole di Eràn non mi feriscono. Del resto ai loro occhi rimarrò per tutta l'eternità l'imbecille che pur avendo avuto tutte le possibilità di uccidere Bu, non lo ha fatto. Ne sono ben consapevole.” disse Karn, rivolgendosi al Kaiohshin dell'est. “Quanto vittimismo... se non avessi voluto fare lo spaccone e avessi provato e estrarre la spada Z, non saresti mai stato sconfitto! Dunque, per quanto non fosse mia intenzione definirti in certi termini, direi che ti sei descritto piuttosto bene.” disse Lotus con tono severo, nonché indignato per l'atteggiamento di Karn. Il volto del Kaiohshin del Sud divenne una maschera di collera, e la divinità espanse la sua aura al massimo, facendo tremare il proprio tempio nonché l'intera struttura su cui era collocato. “Non centra nulla quella maledetta spada! Ero comunque abbastanza forte da uccidere Majin Bu! E l'ho dimostrato durante il nostro scontro! Voi non avete visto niente, dal momento che eravate morti! Eppure vi sentite in diritto di elevarvi sul pulpito e giudicarmi! Ho ascoltato abbastanza i vostri sproloqui privi di cognizione di causa! Andatevene immediatamente dal mio tempio!!!” tuonò il Kaiohshin del Sud. “Aspetta Karn! Ascolta almeno quello che sono venuto a dirti! Te ne prego!” urlò Avan mentre con l'avambraccio cercava di opporre resistenza per evitare di essere sbalzato via dallo spostamento d'aria generato dalla colossale aura di colui che considerava ancora un amico, malgrado il suo atteggiamento sprezzante.

  10. #1260
    Demente precario L'avatar di Final Goku II
    Data Registrazione
    Mon Mar 2006
    Località
    Da nessuna parte
    Messaggi
    4,291

    Predefinito

    Le parole del Kaiohshin dell'est sembrarono riuscire a placare la collera di Karn, il quale si calmò e disse “D'accordo... non è giusto che me la prenda con te che sei appena arrivato e non mi hai mai mancato di rispetto. Parla pure liberamente.”. Avan accolse l'invito e spiegò a Karn il motivo che lo aveva condotto fino a li. “Tornare a essere un Kaiohshin unico allo scopo di combattere per la giustizia? Mi dispiace, ma non ci sto.” rispose il Kaiohshin del Sud. Avan deglutì sgomento, mentre Eràn e Lotus fissarono con espressione più furibonda colui che ai loro occhi ormai non era altro che un pallone gonfiato. “Non fraintendermi. Tornare a combattere contro il male è la cosa che desidero di più al mondo. Mi sono allenato come un pazzo proprio perché speravo che un giorno o l'altro sarebbe giunto questo momento. Anche per una questione di riscatto personale. Che riscatto potrei mai avere, tuttavia, se scomparissi nel nulla per diventare parte di un altro essere? Oltretutto non ho bisogno di unirmi a voi tre per diventare forte. Non trarrei nessun profitto a unirmi a degli esseri così infinitamente più deboli di me che non farebbero altro che ottenere immeritata gloria sfruttando i miei sforzi e miei sacrifici. Intendo dunque aiutarti, ma a modo mio. Andrò io solo nel regno dei vivi a combattere i malvagi.” asserì Karn. “E come pensi di poter fare, genio?” chiese con sarcasmo Eràn. “Tu sei morto, come noi, dunque per uscire di qui devi per forza unirti a Avan, che invece è ancora vivo.” aggiunse Lotus. “Beh... basterebbe che Avan mi facesse dono della sua vita...” disse semplicemente il Kaiohshin del Sud. “Come osi? Sei davvero senza vergogna a proporre una cosa del genere!” ringhiò Lotus. “Hai idea dei sacrifici che ha dovuto fare Avan per arrivare fino a qui? E adesso tu vorresti...” insistette Eràn, la quale venne però interrotta da Karn. “E' venuto qui affinché un grande guerriero potesse combattere per la giustizia. In tal senso il suo viaggio è andato a buon fine. Sono io il guerriero che Avan stava cercando.”. “Se pensi davvero che la tua forza sia pari a quella di un Kaiohshin unico, allora vuol dire che sei persino più stup...” disse Lotus, ma anche le sue parole furono interrotte dall'intervento di qualcuno. Stavolta però si trattava di Avan. “Basta!!!” urlò il Kaiohshin dell'Est per poi cadere in ginocchio. “Basta con il rancore... basta con il risentimento... sono stanco!” mormorò, trattenendo a fatica le lacrime. “Per arrivare fino a qui ho attraversato un mondo in cui non ho visto altro che odio... non passava istante in cui non bramassi il momento in cui avrei ritrovato i miei amati fratelli! Perché per me questo siete, dei fratelli! Non me ne importa nulla se non siamo figli dello stesso genitore e se le nostre dinastie si sono separate ormai da quindici generazioni! Voi per me eravate tutto! E per quanto col tempo abbia incontrato persone meravigliose, voi, e solo voi sento quel calore nel cuore che solo una famiglia può dare. Dunque vi prego! Non litighiamo più... piuttosto preferisco assecondare la volontà di Karn.” disse. “Avan!!!” urlarono colmi di stupore Eràn e Lotus, i quali avrebbero voluto dire mille cose per far desistere il loro compagno da tale proposito, ma ogni parola morì loro in gola. Anche Karn assunse un'espressione sorpresa. “Non potremmo comunque costringerlo... è troppo forte, e forse dice il vero quando asserisce che non trarrebbe alcun vantaggio dall'unirsi a noi. Prendo atto della sua decisione, e la rispetto. Non nutro rancore nei suoi confronti. La sua non è presunzione, ma reale desiderio di riscatto dopo la sconfitta patita da Majin Bu. Dunque gli affiderò la mia vita con la massima fiducia” proseguì Avan, che poi sollevò il capo e concluse “Prima di farlo però avrei solo una richiesta... una sola.”. “Parla pure...” disse Karn. Il suo tono di voce era cambiato, segno di come l'atteggiamento di Avan lo avesse profondamente colpito. “Voglio che tu mi racconti per filo e per segno cosa è accaduto il giorno in cui combattesti contro Majin Bu. Quel maledetto giorno.” disse il Kaiohshin dell'Est. Avan era certo che qualunque cosa avesse cambiato Karn era avvenuta quel giorno, e da quel racconto avrebbe finalmente capito la causa della trasformazione caratteriale di colui che aveva sempre considerato un modello di forza e virtù.


    * Dal momento che termini “tecnici” come Fat Bu, Super Bu, e Kid Bu, non vengono mai utilizzati dai personaggi nel manga e nell'anime, ho preferito non farli usare ad Avàn. Nondimeno, per evitare fraintendimenti, traduco quanto detto utilizzando i termini a noi più congeniali. L'essenza di Karn (Kaiohshin del Sud) è riuscita a scindersi da Super Bu quando Vegeta estrae Fat Bu dal suo corpo. Approfittando dello stato di instabilità in cui si trovava. Questo spiegherebbe perché Buffed Bu (Kid Bu + Karn) si trasforma subito in Kid Bu.
    Ultima modifica di Final Goku II; 07-07-2014 alle 17:24

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •