Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 33
  1. #1
    Outsider Listener
    Data Registrazione
    Tue Apr 2007
    Località
    Another World
    Messaggi
    1,271

    Predefinito LED ZEPPELIN:disco migliore

    Penso che non ci sia neanche bisogno di discutere sulla banda in questione, semplicemente un monumeto del rock.
    La domanda però è quella del titolo:quale considerate il loro disco migliore,qual è il vostro preferito?

    Penso che i loro quattro primi dischi siano stati storici anche se non disdegno nemmeno dischi come Physical Graffiti.

    Tempo fa avrei detto il IV contenente la mitica Stairway che rimane la meglio per me e altre splendide canzoni come Black Dog, Going To Calinfornia, Battle of Evermore, Rock And Roll,When The Levee Breaks ma a oggi il mio gusto è cambiato(anche se Stairway rimane la mia preferita dei Led e non solo).

    Il mio preferito in assoluto è il secondo Led Zeppelin II, magnifico a mio parer ha consacrato definitivamente il loro sound più hard rock.Canzoni come Heartbreaker e Whola Lotta Love sono entrate direttamente nella loro storia con i loro splendidi riff per non parlare poi dell'assolo di Whola Lotta Love uno dei miei preferiti.E pensare che non sono neanche le mie preferite di questo disco.Bring It Home e Ramble On(le mie preferite) sono immense entrambe con un partenza più lenta per poi scatenarsi con un Plant che urla alla grande per non parlare poi di Page(sia chiaro che sono le parole di uno che tecnicamente capisce ben poco).Living Loving Mad e Moby Dick, beh nuovamente resto a bocca aperta, due canzoni stupende.Beh poi molto belle anche The Lemon Song e Thank You, sopratutto la seconda a me mi emoziona.What is and What Should Never Be è forse quella che mi piace, quella che mi sà di meno originale ma è un parere personale.

    Splendidi anche il primo e soprattuto il terzo, inspiegabilmente sottovalutato rispetto agli altri spesso, nonstante abbia canzoni da paura del calibro di Tangerine,Immigrant Song e Since I've Been Loving You.Rispetto al secondo forse mi danno qualcosa in meno,forse il primo lo trovo meno completo(nel senso che alcun traccie proprio non mi fanno impazzire) mentre il terzo abbandona un po' alcune sonorità hard-rock che hanno caratterizzato il secondo.Il quarto lo vedo un po' come una summa dei loro prime 3 lavori.

    Non parlo degli altri dischi perchè li considero inferiori a questi primi 4 anche se alcun tracce mi fanno ugualmente impazzire.

    A voi la parola và.
    Ultima modifica di L0rd C; 23-06-2007 alle 13:03
    I embrace my desire
    to feel the rhythm, to feel connected
    enough to step aside and weep like a widow

  2. #2
    Stato Vegeta-tivo L'avatar di Gianluca
    Data Registrazione
    Tue Jan 2007
    Località
    Messina
    Messaggi
    3,206

    Predefinito

    Allora, premetto che per me, i Led Zeppelin sono stati la migliore rock band della storia(non per niente sono stati definiti "The biggest band in the world")!!!!
    Per quanto riguarda gli album, parto del presupposto che i Led Zeppelin facevano MUSICA, con la M maiuscola.
    Le loro canzoni non sono mai banali, anche quelle che mi piacciono di meno.

    Indubbiamente i primi 4 Led Zeppelin sono eccezionali da "Good Times Bad Times" a " When the Levee Breaks".
    Ovvio che il mio album preferito è fra questi quattro, ma la scelta è difficile.
    Sceglierò in base alle canzoni che preferisco per album.

    Led Zeppelin:

    -Good Times Bad Timesttima presentazione per l'album, una scelta azzeccata come primo pezzo;
    -Babe I'm Gonna Leave You: bellissimo, uno dei pezzi che più preferisco in assoluto!!!
    -Dazed and Confused: idem!!!
    - Communication Breakdown;

    Led Zeppelin II:

    -Whole Lotta Love: eh beh, come ha gia detto L0rd C, uno dei pezzi storici del gruppo, uno dei riff più famosi della storia del rock!!
    -The Lemon Song;
    -Heartbreaker: bellissimo assolo di Page!!!
    -Moby Dick: riff molto orecchiabile e dal bel ritmo e bell'assolo di batteria(che poi per inciso, John Bonham fa durare un quarto d'ora dal vivo);
    -Bring It Home;

    Led Zeppelin III:

    -Immigrant Song: questa canzone, non so perché, ma è spettacolo puro!!! Mi colpito per la prima volta, guardando un concerto dal vivo, l'hanno usata come prima canzone e c'era una ragazza seduta sulle spalle di uno che ha tentato di salire sul palco!!!
    -Since I've Been Loving You: per questo pezzo, è difficile trovare parole per esprimere le emozioni che mi fa provare, qua Jimmy utilizza forse il massimo dell'espressività e melodia. Lo sfiso è qualcosa di unico ed inimitabile(io ci faccio più caso essendo chitarrista) e poi, è Blues!!! Il pezzo che amo di più insieme a Stairway to heaven!!!
    -Tangerine: bella ballata!!

    Led Zeppelin IV(anche se in realtà non ha un titolo ufficiale):

    -Black Dog;
    -Rock and Roll: si può dire che come da titolo, il brano rappresenti l'anima del RnR!!!
    -The Battle of Evermore;
    - Stairway to Heaven: a parte che è considerata la migliore canzone del rock, il brano è un compendio delle caratteristiche identificative dei Led Zeppelin. La canzone è fantastica dall'arpeggio iniziale allo sfiso finale, anche qui Plant e Page sono determinanti, ma anche John Paul Jones!!
    -Misty Mountain Hop: mette in risalto il talento di Plant;
    -Going to California;

    Sono molto indeciso, nel VI, il numero di canzoni che mi piacciono sono di più, però negli altri ci sono canzoni leggendarie.
    Direi che con il grande supporto di Stairway to Heaven, il mio album preferito sia proprio Led Zeppelin VI. Ma gli altri non sono da meno.
    Per quanto riguarda gli altri album, la loro produzione dal 73 in poi ha un notevole cambiamento.
    Ci sono cumunque brani moto interessanti.
    Per fare qualche esempio:

    Houses of the Holy:

    -The Song Remains the Same: brano rock dal ritmo travolgente!!!
    -No Quarter;
    -The ocean;

    Physical Graffiti:

    -kashmir: questa canzone ha una certa sonorità esotica(non per niente si chiama Kashmir) che mi cattura.

    Presence:

    -Achille Last Stand: brano molto bello e coinvolgente, bello sfiso di Page!!

    Il loro ultimo album, In Through the Out Door, è quello che ho ascoltato di meno, quindi non saprei.

    Comunque, alla fin fine, vincitore Led Zeppelin IV!!!
    Ultima modifica di Gianluca; 23-06-2007 alle 03:17
    "Solo una sana e consapevole libidine salva il giovane dallo stress e dall'azione cattolica"

  3. #3
    Pensionato
    Data Registrazione
    Thu Jun 2006
    Messaggi
    4,616

    Predefinito

    Provo a dare una risposta senza troppi giri di parole, fermo restando che io ho gradito pressochè tutti i lavori della Band, sebbene sia ovvio che già dopo "Houses Of The Holy", la qualità scende irrimediabilmente.
    Il miglior loro album va sicuramente ricercato fra i primi 5. Ognuno ha una sua particolarità e ognuno contiene le sue piccole perle, decidere in maniera assoluta è davvero difficile.
    Comunque direi senza dubbi "Led Zeppelin II" seguito da "Led Zeppelin IV", il quale non è semplicemente riassumibile in "Stairway To Heaven", come pensano erroneamente in molti.
    Ribadisco comunque che anche i restanti 3 della categoria sono eccellenti lavori.

  4. #4
    Stella Danzante
    Data Registrazione
    Thu Nov 2002
    Località
    Paname
    Messaggi
    2,173

    Predefinito

    Il quarto album ha una densità e una complessità mistiche che gli altri lavori solo da lontano possono avvicinare. Se prima di quel disco erano un gruppo che suonava eccellente musica "corporale", da quell'album in poi hanno iniziato ad esplorare le zone sottili tra la fisicità e la trascendenza. Da quel punto di vista anche i brani apparentemente più scanzonati e divertenti scritti da lì in poi prendono un'altra ottica, divengono enigmatici, sembrano sempre attorniati da un'aura di qualcosa di cui si percepisce una presenza in forma di traccia. Se i primi album erano dettati da un'esuberanza psichedelica giovanile, in questo disco tutta l'energia è stata riassorbita e ha mutato aspetto.

    Il fatto è questo: i Led Zeppelin probabilmente non si possono comprendere nella loro completezza senza aver dato uno sguardo alle atmosfere rarefatte di "The Song Remains The Same", dove la musica sembra non provenire più da una sala prove e da un gruppetto di musicisti che si riuniscono solo per esplodere energia sul pubblico; la loro musica diviene un vero e proprio rituale. Esattamente come i Pink Floyd con il "Live At Pompeii", i Led Zeppelin divengono un monolito musicale muto, che asciuga la necessità di parlare, riduce il potere della parola a puro simbolo di cui da tempo si sono perduti i significati. E' lo splendore delle cose passate, che devono la loro luminosità al fatto di essere assolutamente irripetibili.
    Leggerli come una band di musica da sfogo e divertimento sarebbe probabilmente il più grande riduzionismo che si possa operare.

    In ogni caso assieme a questo parteggio per "Houses Of The Holy", che attraverso il disco precedente è riuscito ad inanellare 8 pezzi con grande variazione stilistica, freschi senza essere appesantiti dalle divagazioni psichedeliche del primo periodo. Dopo di questo disco purtroppo non si sono più ripetuti - "Physical Graffiti" contiene un paio di intuizioni geniali in un mare di abbozzi, "Presence" è un buon disco hard rock dove però molti pezzi non sembrano ispirati come quelli di un tempo, "In Through The Out Door" è un mare di esperimenti un po' troppo fini a se stessi, un canto del cigno di una band che, nonostante tutto, non ha mai smesso di ricercare se stessa.

  5. #5
    Outsider Listener
    Data Registrazione
    Tue Apr 2007
    Località
    Another World
    Messaggi
    1,271

    Predefinito

    Difatti i Led sono molto di più che "musica da sfogo e divertimento", la loro musica è leggenda e lo è proprio perchè è molto di più della frase citata sopra.

    In effetti Houses of The Holy è proprio un gran disco(lo sto ascoltanto in questo momento), probabilmente non ha nulla da invidiare agli altri 4, The Ocean è splendida, per non parlare poi della già citata The Song Remains The Same.Ricodo di aver letto che prima di questo disco Page fece un viaggio in India per allargare i propri orizzonti musicali.
    In ogni caso continuo a preferire il II,ovviamente i gusti personali non si discutono.
    I embrace my desire
    to feel the rhythm, to feel connected
    enough to step aside and weep like a widow

  6. #6
    Let's Rock!!! L'avatar di Jimi Hendrix
    Data Registrazione
    Mon Jun 2007
    Località
    Stoccolma
    Messaggi
    275

    Predefinito

    senza perdere tempo come ha fatto il nostro "genio" di moderatore. Il IV senza dubbio!
    I burned my Fender Stratocaster

  7. #7

    Predefinito

    direi how the west was won.

    comunque quoto emptywords, sono anche io un amante del periodo mistico (houses of the holy, physical graffiti).

    musica più complessa sicuramente

  8. #8
    :.:: L'avatar di Connacht
    Data Registrazione
    Thu Nov 2002
    Località
    Eos
    Messaggi
    5,445

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Jimi Hendrix Visualizza Messaggio
    senza perdere tempo come ha fatto il nostro "genio" di moderatore. Il IV senza dubbio!
    Post costruttivi e interessanti come il suo (che tu presumo possa al massimo sognare se ironizzi su di lui mettendo fra virgolette la parola genio) sono una benedizione per qualsiasi forum, altro che "tempo perso".

    Detto questo, non ho molto altro da aggiungere. Su tutti ho sempre piazzato il II e il IV. Houses of the Holy a volte è troppo sottovalutato, molti pensano che il periodo d'oro dei Led Zeppelin termini nel 1971, ma anche negli album successivi ci sono buone cose.

  9. #9
    King of the Bohemien L'avatar di Jeff Buckley '85
    Data Registrazione
    Fri May 2007
    Località
    Neapolis
    Messaggi
    2,817

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da L0rd C Visualizza Messaggio
    Penso che non ci sia neanche bisogno di discutere sulla banda in questione, semplicemente un monumeto del rock.
    La domanda però è quella del titolo:quale considerate il loro disco migliore,qual è il vostro preferito?

    A voi la parola và.

    Sicuramente Led Zeppelin II, contiene classici dell'Hard Rock come Whola lotta love e Heartbreaker e anche Thank You che é una ballata Folk straordinaria e mostra l'altro volto della band. Insomma un classico senza comunque sminuire gli altri album che sono eccellenti.

  10. #10
    Stato Vegeta-tivo L'avatar di Gianluca
    Data Registrazione
    Tue Jan 2007
    Località
    Messina
    Messaggi
    3,206

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Connacht Visualizza Messaggio
    Post costruttivi e interessanti come il suo (che tu presumo possa al massimo sognare se ironizzi su di lui mettendo fra virgolette la parola genio) sono una benedizione per qualsiasi forum, altro che "tempo perso".

    Detto questo, non ho molto altro da aggiungere. Su tutti ho sempre piazzato il II e il IV. Houses of the Holy a volte è troppo sottovalutato, molti pensano che il periodo d'oro dei Led Zeppelin termini nel 1971, ma anche negli album successivi ci sono buone cose.
    Ovviamente!!!
    Come ho gia detto io, i Led Zeppelin hanno sempre fatto MUSICA, mai banale. Non si può sminuire il loro fantastico lavoro.
    Concordo con chi ha detto che negli ultimi album la misticità aumenta, a questo punto dipende solo da chi preferisce la loro produzione più classica o meno.

    Comunque, per me non estiste un pezzo dei Led Zeppelin che in assoluto non mi piace.
    "Solo una sana e consapevole libidine salva il giovane dallo stress e dall'azione cattolica"

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •