Non perderti la diretta la diretta
Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 42
  1. #21
    Member L'avatar di Hegos
    Data Registrazione
    Wed Nov 2006
    Messaggi
    15

    Predefinito

    Non c’era luce che si irradiasse da quegli occhi, non c’era pietà o amore nel funereo oblio che ora attangliava la sua anima nell’osservarlo in preda all’ebrezza dell’inferno.
    Per troppo tempo aveva dormito con i fantasmi degli uomini che lui aveva assassinato,…lui, che era stato tutta la sua vita, il suo amore, la speranza di un futuro,..ed infine l’impronta della perdizione , gelida, atroce, implacabile.
    Ed ora soppravvivere sui campi di battaglia dell’odio e dell’amore, soppravvivere cadendo e rialzandosi con la morte nel cuore per essere infine al cospetto di chi ti inchiodò alla vita con la fiamma dell’ossessione.
    Non c’erano parole che potesssero dare spiegazioni.
    Domande e risposte erano sepolte sotto il fato maledetto che brillava nei loro occhi e solo l’ombra sorda della morte impugnava sia il manico che la lama del coltello.
    Immobili, fuori dall’incantesimo del tempo e dello spazio, pietrificati dalla rievocazione di ciò che era stato e che mai più sarebbe tornato.
    Lontani dal resto di quel mondo in cui infuriava la guerra.
    E il lampo non fu seguito dal tuono quel giorno ma dal rombante fragore delle spade che cozzavano e devastavano, dal rullo dei tamburi che accompagnavano le urla e la ferocia di chi non vedeva altro che il rosso del sangue ed il fuoco e la mutilazione dei corpi, avanzando fintanto che il respiro rieccheggia nel vento e tutto si faceva nero.
    Le armate dei Re, ora fortemente compattate in una nuova alleanza, marciavano serrate riversandosi violentemente contro l’ultima torre della valle.
    Lì, ove la servile spada si era intinta nel reale sangue trascinando nell’insolente follia il destino di anni di pace, ora si dischiudeva l’alba di una nuova speranza.
    Kurtan aveva tradito.
    Figlio di re e capo della guardia del Consiglio dei Dodici Domini, aveva venduto corpo e anima a quell’ambizione che prosciuga ogni lacrima, a quell’odio e a quel rancore che nascondono ogni dolore quando è troppo grande per affrontarlo. Persa la mente e perso il cuore cadde nella notte con la tomba che occultava suo figlio e mai più tornarono bianche le ali che un tempo brillavano al sole.
    La guerra aveva preso la sua vita, lui avrebbe preso il controllo di ogni altra vita.
    I barbari d’oltreconfine fautori della guerra, i ricchi mercanti che incentivavano le faide, quel mondo corrotto che portò gli occhi a chiudersi per non osservare oltre il proprio cuore…forte come un maglio li frantumò.
    Ma come un lupo che corre inferocito nella notte si scoprì incapace di arrestare il suo stesso cammino e ben poco passò prima che persino le Dodici sprofondassero in un sepolcro di cenere e macerie.
    Ma lungi dal cedere al rovinoso crollo le forze degli ultimi eroi si risollevarono sotto un'unica bandiera alla cui ombra fulgida brillava la corona senza più pace di colei che quel folle re un tempo amava.
    Lei non sognava. Il figlio assassinato tra le braccia, l’annientamento nella consapevolezza di quel viso che non avrebbe mai più sorriso,…e la caduta di quell’angelo senza le cui ali non avrebbe più volato.
    No, lei non sognava. Artika era morta e quel vuoto riflesso di nulla che si trascinava dietro le speranze di chi ancora lottava in realtà aveva una sola missione: strappare il cuore di quel demone che le aveva rubato l’amore.
    E infine giunse il tempo.
    E nessuna guerra o spada o freccia avrebbe potuto evitare quell’incontro del destino.
    Che cadano i cavalieri! Che crollino le torri e tramontino i regni dell’uomo! Purchè nessuno metta altra mano sulla spada che porrà termine a questa storia!!
    E il lampo non fu nuovamente seguito dal tuono ma dalle spade nelle ossa, dalle lame nei due petti e dagli occhi che ora si guardano e perduto il dolore si cercano nel passato e si trovano, labbra sulle labbra, per l’ultimo addio.


    (è molto ristretto, lo so. spero vada ugualmente bene e soprattutto che rientri nei termini di consegna.)
    Non puoi fermare ciò che vive dell'ossessione che è in te!

  2. #22
    Senior Member L'avatar di michele longobardi
    Data Registrazione
    Mon Jul 2006
    Località
    Castellammare Di Stabia
    Messaggi
    4,909

    Predefinito

    Non vogliamo certo essere pressanti con le richieste però,visto che altri racconti oltre a quello mio,di Ultraman e di Hegos non ce ne sono forse un verdetto ci starebbe bene.

  3. #23
    supereroe ultraniano L'avatar di ULTRAMAN
    Data Registrazione
    Sun Jun 2006
    Località
    pianeta degli ultraniani
    Messaggi
    135

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da michele longobardi Visualizza Messaggio
    Non vogliamo certo essere pressanti con le richieste però,visto che altri racconti oltre a quello mio,di Ultraman e di Hegos non ce ne sono forse un verdetto ci starebbe bene.
    quoto in pieno ,sarei curioso di sapere quanto tempo ci vorra' ancora..
    ormai di mesi ne sono passati, scusate se sembro arrogante....
    unisciti al fantastico team di ULTRA FRIEND'S WORLD e scoprirai che l'enimazione non e' solo "chiacchere da bar"

    Citazione Originariamente Scritto da Mizia72,27/8/2007, 22:44
    Una narrazione avvincente, che galoppa con toni misti di fantasia ed epica e che trasmette un unico chiaro messaggio: l’amore viscerale per la terra natìa di Sicilia!
    Da fiera siciliana, trovo stimolante il modo originale con cui hai percorso la crescita geografica e storica di una terra dal fascino leggendario.
    Sarebbe perfetta la collaborazione di un bravo mangaka che trasformi con disegni dai tratti titanici e apocalittici questa narrazione in cui si gustano atmosfere un po’ anacronistiche perché slegate da una cronologia temporale (si assiste infatti alla contemporanea presenza di figure mitologiche del classicismo greco, presenze dal sapore medievale e spiritualismo di fede cristiana) e che sfociano in un microcosmo variegato che delineerebbe un nuovo stile fra le serie animate:il folkfantasy!!
    Molto ardito lo stravolgimento dei miti di Scilla e Cariddi, altrettanto audace il riferimento ai Beati Paoli, misteriosi e incappucciati “giustizieri” del sedicesimo secolo qui devoti a Santa Rosalia, spettacolare la creazione del vulcano Etna nato dall’ira fiammeggiante del demone dal nome tipicamente siculo (Kalogerus!), fiabesca la figura della fata Sirunda da cui si originerà il sacro elefantino dei catanesi!! E per accontentare anche chi ama la tradizione e le chiassose feste di paese, si assiste ad un palio con cavalli dai nomi bizzarri e simpatici (Cicciopanza lo immagino un destriero alquanto traballante e flemmatico per via del sovrappeso ridondante!!
    Complimenti Ultraman, questa lettura è stato un momento di simpatico e travolgente divertimento...come vedere gli episodi completi di un originalissimo anime!!

  4. #24
    The Cadarn L'avatar di Derfel
    Data Registrazione
    Sun Jan 2005
    Località
    Ferrara
    Messaggi
    6,212

    Predefinito

    Ebbene sarete dunque accontentati, ci sarà questo verdetto al più presto amici miei!

  5. #25
    borg L'avatar di Sara
    Data Registrazione
    Fri Dec 2006
    Località
    quando ti accorgerai che sono dietro di te, sarà troppo tardi....
    Messaggi
    674

    Predefinito

    non centro nulla con la giuria, ma lasciatemelo dire, il racconto di Ultraman è favoloso!!!!
    Noi siamo i Borg. Abbassate i vostri scudi è arrendetevi. Assimileremo le vostre peculiarità biologiche e tecnologiche alle nostre. La vostra cultura si adatterà a servire noi. La resistenza è inutile

  6. #26
    The Cadarn L'avatar di Derfel
    Data Registrazione
    Sun Jan 2005
    Località
    Ferrara
    Messaggi
    6,212

    Predefinito

    Ecco le mie valutazioni:

    Michele Longobardi: 7,5
    Ultraman: 7,5
    Heigos: 6,5

    Ebbene anche se avevamo detto che la giuria avrebbe scelto in privato i vincitori ho deciso comunque di esprimere i miei giudizi e invito tutti i giurati che daranno i loro voti a farlo se lo riterranno opportuno.
    Parto col commentare le mie scelte:

    Per quanto riguarda Michele devo dire che sono rimasto ben affascinato da una impressione che mi è venuta leggendo il racconto. Ogni tanto nel bel mezzo della notte apro i miei libri di mitologia e mi leggo o una leggenda o un mito latino o greco che sia, leggere la tua storia mi è stato un flash illuminato su una passione che oramai sto perdendo per motivi di studio. Il racconto nasce dal niente e muore nel niente ma ha una sua anima, il fatto che sia scritto bene poi aumenta il mio giudizio personale. Complimenti..

    Per Ultraman devo dire questo, quando lessi per la prima volta questo racconto rimasi un pò sconvolto dallo stile espositivo e grammaticale, devo dire che con un grosso impegno da parte dell'autore il "problemino" si è risolto e dunque il voto si innalza di un punto e mezzo rispetto a quello iniziale.


    Heigos, il tuo racconto si prende un 6,5, se allungavi un pò di più la trama sicuramente non avrebbe faticato a raggiungere gli altri.



    7,5 forse non vi apparirà una valutazione alta ma vi assicuro che per i miei standard è un voto eccellente, sappiate che ve lo dico per amor di cronaca visto che non sono ne un esperto di lettura ne un esperto di critica. Sono solo un amante della lettura come voi.

  7. #27
    supereroe ultraniano L'avatar di ULTRAMAN
    Data Registrazione
    Sun Jun 2006
    Località
    pianeta degli ultraniani
    Messaggi
    135

    Predefinito

    ragazzi mi rimane da dire che sono ultrafelice di condividere
    questo momento tanto atteso con michele e heigos mi spiace solo
    che non ha avuto il nostro stesso voto ,pero' affascinante anche il suo racconto
    non e' facile spremere la fantasia come un limone e dare vita a un testo da far leggere che risulti brillante , emozionante e coinvolgente allo stesso tempo, ma la piu' grossa gioia l'ho avuta ricevendo molti complimenti
    da tutti ,bye dal vostro Ultraman di quartiere
    unisciti al fantastico team di ULTRA FRIEND'S WORLD e scoprirai che l'enimazione non e' solo "chiacchere da bar"

    Citazione Originariamente Scritto da Mizia72,27/8/2007, 22:44
    Una narrazione avvincente, che galoppa con toni misti di fantasia ed epica e che trasmette un unico chiaro messaggio: l’amore viscerale per la terra natìa di Sicilia!
    Da fiera siciliana, trovo stimolante il modo originale con cui hai percorso la crescita geografica e storica di una terra dal fascino leggendario.
    Sarebbe perfetta la collaborazione di un bravo mangaka che trasformi con disegni dai tratti titanici e apocalittici questa narrazione in cui si gustano atmosfere un po’ anacronistiche perché slegate da una cronologia temporale (si assiste infatti alla contemporanea presenza di figure mitologiche del classicismo greco, presenze dal sapore medievale e spiritualismo di fede cristiana) e che sfociano in un microcosmo variegato che delineerebbe un nuovo stile fra le serie animate:il folkfantasy!!
    Molto ardito lo stravolgimento dei miti di Scilla e Cariddi, altrettanto audace il riferimento ai Beati Paoli, misteriosi e incappucciati “giustizieri” del sedicesimo secolo qui devoti a Santa Rosalia, spettacolare la creazione del vulcano Etna nato dall’ira fiammeggiante del demone dal nome tipicamente siculo (Kalogerus!), fiabesca la figura della fata Sirunda da cui si originerà il sacro elefantino dei catanesi!! E per accontentare anche chi ama la tradizione e le chiassose feste di paese, si assiste ad un palio con cavalli dai nomi bizzarri e simpatici (Cicciopanza lo immagino un destriero alquanto traballante e flemmatico per via del sovrappeso ridondante!!
    Complimenti Ultraman, questa lettura è stato un momento di simpatico e travolgente divertimento...come vedere gli episodi completi di un originalissimo anime!!

  8. #28
    Senior Member L'avatar di michele longobardi
    Data Registrazione
    Mon Jul 2006
    Località
    Castellammare Di Stabia
    Messaggi
    4,909

    Predefinito

    Grazie a Derfel per le belle parole,ma soprattutto per il 7.5;complimenti anche ad ultraman e ad hegos.

  9. #29
    Member L'avatar di Hegos
    Data Registrazione
    Wed Nov 2006
    Messaggi
    15

    Predefinito

    complimenti ai vincitori. purtroppo non potevo andare oltre in quanto ho assemblato una bozza confusa di una parte che devo ancora evolvere di un mio libro (se andrà...beh ho vinto due volte il concorso poesie e testi brevi..)
    è stato piacevole partecipare, un po meno scoprire che hanno partecipato in così pochi!! eppure scrivere è così liberatorio.
    ancora bravi a ultraman e michele. ciao a tutti
    Non puoi fermare ciò che vive dell'ossessione che è in te!

  10. #30
    The Cadarn L'avatar di Derfel
    Data Registrazione
    Sun Jan 2005
    Località
    Ferrara
    Messaggi
    6,212

    Predefinito

    (se andrà...beh ho vinto due volte il concorso poesie e testi brevi..)
    però complimenti che concorso?

    Tra due giurati avrete il verdetto, posso anticipare che per adesso è in testa hegos assieme a michele con ultraman alle spalle di poco

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •