Non perderti la diretta la diretta
Risultati da 1 a 8 di 8
  1. #1

    Predefinito Recensione Dishonored 2 (Xbox One)

    Corvo Attano è tornato... e si è portato dietro sua figlia!

    Clicca qui per l'articolo completo

  2. #2
    Nuvola di Nanto L'avatar di Ryo Narushima
    Data Registrazione
    Sat Dec 2010
    Località
    Caserta (provincia)
    Messaggi
    3,414

    Predefinito

    Il MIO gioco di fine anno. Stealth, level design eccelso, esperienza single player, ambiente affascinante, gameplay ricco di possibilità, buona longevità. Questi sono i giochi che voglio!

    Ma lo stealth Aragami non lo recensirete? Per me è una piccola chicca per chi ama tenchu e dishonored, davvero carino.

  3. #3
    Senior Member L'avatar di doncosciadipollo
    Data Registrazione
    Thu Dec 2011
    Messaggi
    908

    Predefinito

    Ottima recensione ed ottimo titolo, domani vado a prenderlo e non vedo l'ora. Felicissimo anche delle longevità, visto che lo giocherò cercando di fare più cose possibili con entrambi i pg, mi aspettano 35-40 ore di pura goduria videoludica :)

  4. #4
    Junior Member
    Data Registrazione
    Tue Nov 2016
    Messaggi
    2

    Predefinito

    Salve ragazzi, potreste consigliarmi quale titolo prendere tra dishonored 2 e watchdogs 2? In dishonored ci sono due vere e proprie campagne single player distinte e separate? Vi ringrazio e buon lavoro.

  5. #5
    Senior Member L'avatar di Mr bix
    Data Registrazione
    Tue Nov 2002
    Località
    Cagliari, Italy
    Messaggi
    15,903

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Negan_Grimes Visualizza Messaggio
    Salve ragazzi, potreste consigliarmi quale titolo prendere tra dishonored 2 e watchdogs 2? In dishonored ci sono due vere e proprie campagne single player distinte e separate? Vi ringrazio e buon lavoro.
    Beh, considerando tutto direi Dishonored 2 tutta la vita, fermo restando che i due giochi hanno un approccio TOTALMENTE differente...
    MrBix
    Non condivido ciò che dici, ma sarei disposto a dare la vita affinché tu possa dirlo.

  6. #6
    Nuvola di Nanto L'avatar di Ryo Narushima
    Data Registrazione
    Sat Dec 2010
    Località
    Caserta (provincia)
    Messaggi
    3,414

    Predefinito

    Troppo diversi, dipende da te. Dishonored indubbiamente è più curato nei singoli aspetti, più serio e cupo come atmosfera, in prima persona, molto improntato sullo stealth.

    WD2 è il classico free roaming Ubisoft, con la classica città aperta, meno profondo e con trama e personaggi senza troppe pretese.

    Dipende dai tuoi gusti. Per me Dishonored tutta la vita per via del level design ricco e sfaccettato, però c'è chi preferisce un free roaming più caciarone e con più cazzeggio. Valuta tu.

  7. #7
    Junior Member
    Data Registrazione
    Tue Nov 2016
    Messaggi
    2

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ryo Narushima Visualizza Messaggio
    Troppo diversi, dipende da te. Dishonored indubbiamente è più curato nei singoli aspetti, più serio e cupo come atmosfera, in prima persona, molto improntato sullo stealth.

    WD2 è il classico free roaming Ubisoft, con la classica città aperta, meno profondo e con trama e personaggi senza troppe pretese.

    Dipende dai tuoi gusti. Per me Dishonored tutta la vita per via del level design ricco e sfaccettato, però c'è chi preferisce un free roaming più caciarone e con più cazzeggio. Valuta tu.
    Preferisco una bella trama con personaggi ben caratterizzati. Certe volte gli open world non mi vanno giu' perchè ci sono troppe cose da fare. Avendo giocato i predecessori di entrambi i titoli, credo che allora dovrei optare per dishonored. Ho letto di un level design molto curato, altra cosa che mi stuzzica parecchio. Grazie per il consiglio.

  8. #8
    Voglio i versetti! L'avatar di John Fitzgerald Gianni
    Data Registrazione
    Thu Sep 2009
    Località
    River Euphrates
    Messaggi
    17,869

    Predefinito

    Storia appena abbozzata, gameplay giusto ritoccato, due personaggi in croce.
    Costosetto questo dlc di Dishonored.

    Il primo non aveva una scrittura da libri di sceneggiatura però almeno c'era una bella introduzione, un bel po' di comprimari e un bel saliscendi di fortune per Corvo.
    Qua tutto questo manca, la storia è appena trattata e persino l'inizio è sbrigativo come in uno dei dlc dello scorso e manco c'è il tempo di far intuire una relazione tra i protagonisti oppure con i comprimari al punto che una morte teoricamente potentissima passa in cavalleria.
    Poi si danno per scontati elementi dei dlc, cioè io li conosco ma uno che ha fatto solo il primo si ritrova le streghe all'improvviso e senza contesto e non ci capisce nulla visto che dà per scontato che certi poteri siano estremamente rari.


    Poi si arriva al gameplay che cambia davvero poco rispetto al primo (che paradossalmente come punto di forza aveva l'essere unico nel panorama dell'epoca) anche usando Emily e dà meno spazio allo stealth per una combinazione di design e difficoltà più bassa.

    Infine non posso che far notare la banalizzazione della questione morale. Il primo per ottenere il finale migliore, e dei commenti non astiosi di npc, chiedeva un low chaos e questo era giustificato dal fatto che gran parte degli ostili erano guardie la cui unica colpa era quella di voler aggredire un regicida, il problema era solo di bilanciamento perché la strada low chaos è nettamente meno divertente.
    Qua il sistema di finale persiste però cambiano radicalmente i nemici, qua i nemici sono o dei traditori che hanno appena trucidato compagni, Alexi e civili oppure degli sgherri violenti e prepotenti.

    Che dire, sono molto deluso.


Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •