Pagina 1 di 9 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 84

Discussione: Minacce all'Italia!

  1. #1
    SALVINI FOR PRESIDENT! L'avatar di jenny56
    Data Registrazione
    Sun Apr 2007
    Località
    In your nightmares!
    Messaggi
    12,679

    Exclamation Minacce all'Italia!

    http://www.ilmessaggero.it/PRIMOPIAN.../1182871.shtml io sono seriamente preoccupata...e voi? In Sicilia sono sbarcati 2000 migranti e chissà quanti terroristi ci sono, fra loro... A questo punto, spero solo nell'intervento di Obama!
    QUANDO QUESTO GOVERNO DI TOSSICI CADRA' LE SARDINE SPARIRANNO!

  2. #2
    Senior Member L'avatar di Andrew Clemence
    Data Registrazione
    Wed Mar 2009
    Messaggi
    20,834

    Predefinito

    Non é. Un problema di migranti secondo me. Il problema é che siamo a portata di missile

  3. #3
    Milf Hunter L'avatar di Phantasmagoria
    Data Registrazione
    Fri Jun 2012
    Messaggi
    1,222

    Predefinito

    Non saprei Andrew, dipende molto dalla tecnologia antimissile che avremo a disposizione (e quindi dovremo chiedere una mano ai cugini francesi ed inglesi) ma generalmente i missili dell'isis non sono mostri tecnologici e vengono intercettati con facilità se si dispone di un buon apparato difensivo, vedasi Israele che è a tiro di missile costantemente praticamente da tutti ma se la sta cavando egregiamente.
    In più si aggiunge il fatto che l'isis se vuole fare una mossa suicida e vanificare ogni progresso fatto finora deve fare solo una cosa: lanciare un missile contro uno stato europeo.
    No, in questo caso condivido la preoccupazione di Jenny, a loro conviene infiltrare delle cellule tra i vari barconi di immigranti e una volta qua sfruttare le nostre debolezze a loro vantaggio, esempio: aspettare che ci sia una festività, magicamente il 90% nelle forze dell'ordine quel giorno si daranno malati o avranno donazioni del sangue, imbottire di tritolo un paio di van e portarli nei pressi del Colosseo, farli brillare e assistere al crollo, successivamente far rivendicare l'attentato da qualche cugino più lontano tipo al qaeda in Yemen.

    Dubito che, indipendentemente dal fanatismo individuale, qualcuno possa essere tanto stupido da provare a lanciare un missile contro uno stato europeo.
    ""Deep into that darkness peering, long I stood there wondering, fearing,
    Doubting, dreaming dreams no mortal ever dared to dream before..."

  4. #4
    Senior Member L'avatar di Gelly D. May
    Data Registrazione
    Fri Jun 2009
    Località
    Specter Land
    Messaggi
    4,413

    Predefinito

    imbottire di tritolo un paio di van e portarli nei pressi del Colosseo, farli brillare e assistere al crollo
    Ho i brividi al solo pensiero.

  5. #5
    Senior Member L'avatar di Andrew Clemence
    Data Registrazione
    Wed Mar 2009
    Messaggi
    20,834

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Phantasmagoria Visualizza Messaggio
    Non saprei Andrew, dipende molto dalla tecnologia antimissile che avremo a disposizione (e quindi dovremo chiedere una mano ai cugini francesi ed inglesi) ma generalmente i missili dell'isis non sono mostri tecnologici e vengono intercettati con facilità se si dispone di un buon apparato difensivo, vedasi Israele che è a tiro di missile costantemente praticamente da tutti ma se la sta cavando egregiamente.
    In più si aggiunge il fatto che l'isis se vuole fare una mossa suicida e vanificare ogni progresso fatto finora deve fare solo una cosa: lanciare un missile contro uno stato europeo.
    No, in questo caso condivido la preoccupazione di Jenny, a loro conviene infiltrare delle cellule tra i vari barconi di immigranti e una volta qua sfruttare le nostre debolezze a loro vantaggio, esempio: aspettare che ci sia una festività, magicamente il 90% nelle forze dell'ordine quel giorno si daranno malati o avranno donazioni del sangue, imbottire di tritolo un paio di van e portarli nei pressi del Colosseo, farli brillare e assistere al crollo, successivamente far rivendicare l'attentato da qualche cugino più lontano tipo al qaeda in Yemen.

    Dubito che, indipendentemente dal fanatismo individuale, qualcuno possa essere tanto stupido da provare a lanciare un missile contro uno stato europeo.
    Non è un problema di missili effettivamente lanciati, quanto dal fatto che dire che "siamo a portata di missile" vuol dire "siamo a portata di attentato". Sarebbe missile a corto raggio, altrimenti tutti sono a portata di missile da qualunque punto della terra. Non tutti i barconi non tutti i natanti e men che meno tutti i clandestini vengono individuati.
    Gli attentati avvengono in nazioni molto, molto più attente delle nostre. Nonostante tutte le cautele chi li prepara è sempre in vantaggio rispetto a chi li subisce. Sopratutto visto che chi li compie è disposto a morire.

    Per quanto riguarda i missili poi è tutto da vedere. Certi si possono bloccare altri no. Paradossalmente quando il tracciato è breve i lanci ripetuti, e i missili non hanno bisogno di alte quote di percorrenza, diventa più facile lasciarseli sfuggire. Pensa ai razzi che lanciano i palestinesi da sempre. Con cui israele non se la cava tanto bene. Anzi ne subiscono parecchi. E i palestinesi hanno ben magri mezzi rispetto all'isis. Ma anche a quelli terra terra che si usano in medio oriente.
    Oh poi che venga fatto è un altro paio di maniche. Detto questo l'isteria non serve a nulla, ma onestamente non giurerei certamente che non ci proveranno. Magari anche solo con qualche infiltrato tra i clandestini o con qualche attentato che parte dal mare.
    Si, Devono stare attenti anche al fatto che se compiono attentati su vasta scala poi immediatamente la libia la perdono.. Anche gheddafi ce li doveva sparare un giorno si e l'altro pure e poi ha fatto solo qualche finta perché ben sapeva che il giorno dopo sarebbe stato sfasciato di bombe.
    All'isis però pare non importare delle vittime.. Ciò è un punto per loro.

    Leggevo anche un bell'articolo, se lo ritrovo lo posto, sul fatto che si sospetta che l'isis stia preparando bombe sporche, che purtroppo anche se intercettate e fatte esplodere in quota fanno danni seminando il loro contenuto. E questo renderebbe ulteriormente difficile la difesa. Mah.. Secondo me comunque a breve ci sarà un operazione militare in libia.
    Ultima modifica di Andrew Clemence; 16-02-2015 alle 14:50

  6. #6
    SALVINI FOR PRESIDENT! L'avatar di jenny56
    Data Registrazione
    Sun Apr 2007
    Località
    In your nightmares!
    Messaggi
    12,679

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Andrew Clemence Visualizza Messaggio
    Non é. Un problema di migranti secondo me. Il problema é che siamo a portata di missile
    E' ANCHE un problema di migranti, secondo me.. non condivido tutto ciò che dice Salvini della Lega...e cioè di aiutarli, sì, ma di lasciarli al largo dall'Italia..(non sono tutti terroristi)però, rischiamo VERAMENTE di diventare traghettatori dell'Isis! E intanto, le prime vittime innocenti (5 o più dopo il contrattacco all'Isis avvenuto stamattina.... http://www.ilmessaggero.it/PRIMOPIAN.../1184140.shtml riguardo ai missili...mi ricordo quella volta che quel fuGheddafi è riuscito a lanciare due missili sulla spiaggia di Lampedusa...per fortuna senza vittime.Quindi, è inutile negarlo: siamo in guerra!
    Ultima modifica di jenny56; 18-02-2015 alle 19:51
    QUANDO QUESTO GOVERNO DI TOSSICI CADRA' LE SARDINE SPARIRANNO!

  7. #7
    Milf Hunter L'avatar di Phantasmagoria
    Data Registrazione
    Fri Jun 2012
    Messaggi
    1,222

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Andrew Clemence Visualizza Messaggio
    Per quanto riguarda i missili poi è tutto da vedere. Certi si possono bloccare altri no. Paradossalmente quando il tracciato è breve i lanci ripetuti, e i missili non hanno bisogno di alte quote di percorrenza, diventa più facile lasciarseli sfuggire. Pensa ai razzi che lanciano i palestinesi da sempre. Con cui israele non se la cava tanto bene. Anzi ne subiscono parecchi
    Verissimo, ma tu parli di razzi che hanno gittata da 15-20km, con danno minimo e per i motivi che hai spiegato non vengono individuati. Ok. Libia e Italia distano 350 km, quei razzi non raggiungerebbero l'Italia neanche se lanciati da Malta, figuriamoci dalla Libia
    ""Deep into that darkness peering, long I stood there wondering, fearing,
    Doubting, dreaming dreams no mortal ever dared to dream before..."

  8. #8
    SALVINI FOR PRESIDENT! L'avatar di jenny56
    Data Registrazione
    Sun Apr 2007
    Località
    In your nightmares!
    Messaggi
    12,679

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Phantasmagoria Visualizza Messaggio
    Verissimo, ma tu parli di razzi che hanno gittata da 15-20km, con danno minimo e per i motivi che hai spiegato non vengono individuati. Ok. Libia e Italia distano 350 km, quei razzi non raggiungerebbero l'Italia neanche se lanciati da Malta, figuriamoci dalla Libia
    vi siete dimenticati di questo? Gheddafi ce l'aveva fatta, quasi...e se quei pezzenti si impossessano dell'armamentario missilistico? Meglio non pensarci! Speriamo che gli egiziani li blocchino in tempo! http://www.affaritaliani.it/politica...lia020811.html
    QUANDO QUESTO GOVERNO DI TOSSICI CADRA' LE SARDINE SPARIRANNO!

  9. #9
    Dancing Dude L'avatar di foppa21
    Data Registrazione
    Fri Apr 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    3,613

    Predefinito

    Io spero solo che l'Europa sia abbastanza lucida da capire che bisogna intervenire ora per smantellare l'ISIS, intendo ora che sta avanzando ma è ancora lontano dall'essere una superpotenza. Più si aspetta e più si fa il loro gioco, e diventa difficile.

    Purtroppo l'Europa è questa qui sotto, e non cambierà mai.

    http://www.corriere.it/editoriali/15...e9daadbe.shtml

  10. #10
    Senior Member L'avatar di Andrew Clemence
    Data Registrazione
    Wed Mar 2009
    Messaggi
    20,834

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Phantasmagoria Visualizza Messaggio
    Verissimo, ma tu parli di razzi che hanno gittata da 15-20km, con danno minimo e per i motivi che hai spiegato non vengono individuati. Ok. Libia e Italia distano 350 km, quei razzi non raggiungerebbero l'Italia neanche se lanciati da Malta, figuriamoci dalla Libia
    A parte che 350 km sono un non nulla, il mezzo si trova.. Ma ripeto lo dicono per aizzare le masse, per me non lo faranno mai. Se volessero veramente fare guerra all'occidente, muoverebbero apertamente contro israele, ma non possono...
    In ogni caso ho precisato in più parti dell'intervento che il pericolo al massimo è dato dal terrorismo in senso stretto e non da un attacco bellico tradizionale. Comunque si può lanciare in ogni caso anche da sopra una barca. Ma non è questo il problema.
    Ma anche se fossimo centrati da un missile come correttamente dicevi, poco cambierebbe. Cambierebbe più che altro per loro, visto che sarebbe un ecatombe.
    La cosa brutta è che ci passerebbe anche la popolazione libica. Poveracci. Prima gheddafi e la vita era una merda, poi la guerra civile ed era una doppia merda, ora pure l'isis con la sharia... Insomma, io non ce l'ho con gli islamici, ma a questo punto dovrebbero chiedersi se allah non abbia uno strano senso dell'umorismo...

    Citazione Originariamente Scritto da jenny56 Visualizza Messaggio
    vi siete dimenticati di questo? Gheddafi ce l'aveva fatta, quasi...e se quei pezzenti si impossessano dell'armamentario missilistico? Meglio non pensarci! Speriamo che gli egiziani li blocchino in tempo! http://www.affaritaliani.it/politica...lia020811.html
    Eh gheddafi aveva tranquillamente i mezzi per lanciare i missili. Peccato che il giorno dopo l'avremmo sbriciolato... E oltretutto era "fintamente" nemico dell'italia.

    Citazione Originariamente Scritto da foppa21 Visualizza Messaggio
    Io spero solo che l'Europa sia abbastanza lucida da capire che bisogna intervenire ora per smantellare l'ISIS, intendo ora che sta avanzando ma è ancora lontano dall'essere una superpotenza. Più si aspetta e più si fa il loro gioco, e diventa difficile.

    Purtroppo l'Europa è questa qui sotto, e non cambierà mai.

    http://www.corriere.it/editoriali/15...e9daadbe.shtml
    Esatto. Anche se io direi la Nato. L'UE potrebbe tranquillamente far tacere subito l'isis sul mediterraneo. E ora sarebbe anche facile, visto che la popolazione laica combatte l'isis in maniera serrata. Basterebbe dargli man forte. Io mi son fatto l'idea che qua si aspetta la manina degli usa per far tutto...
    Comunque sta anche all'italia farsi promotrice. Lo avessero fatto alla francia di certo non sarebbe rimasta a cincischiare...
    Ultima modifica di Andrew Clemence; 16-02-2015 alle 15:43

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •