Non perderti la diretta la diretta
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 28
  1. #1

    Predefinito Tre bulli picchiano un quattordicenne a Napoli. Per gli esperti è colpa dei videogiochi.

    Ancora una volta troppa superficialità

    Continua a leggere la notizia

  2. #2
    Junior Member
    Data Registrazione
    Tue May 2014
    Messaggi
    28

    Predefinito

    come possa essere correlato questo attacco vigliacco di quei 3 finocchi con i videogiochi non lo capisco,ma questi ESPERTI riuscirebbero ad incolpare i videogiochi anche per l isis...

  3. #3
    Big Member :D L'avatar di teolux
    Data Registrazione
    Wed May 2011
    Località
    At my home
    Messaggi
    796

    Predefinito

    I genitori incapaci ed i figli con la sindrome dell'onnipotenza e dell'infinita stupidità. Ecco quali sono le cause. Senza che quelle teste di ca**o diano sempre la colpa ai videogiochi.

    PS: ti rende più violento la lag in un FPS online che in un gioco violento in sè, peraltro :D

  4. #4
    colui che gioca L'avatar di blackblaze78
    Data Registrazione
    Tue Mar 2009
    Messaggi
    1,362

    Predefinito

    è colpa di supermario.. anche delle 2 guerre mondiali e di tutte quelle puniche... ma fatemi il caxxo del piacere....

  5. #5
    No Flex Zone L'avatar di Kog'Maw
    Data Registrazione
    Thu Aug 2009
    Località
    Zone
    Messaggi
    5,804

    Predefinito

    È pure banale parlare di videogiochi, questi tre sono semplicemente teste di ca'zo che non vanno ASSOLUTAMENTE recuperate anzi, devono marcire in carcere, punto e basta. Poi ho letto che la famiglia di questo pseudo bullo ha detto : Ma stavano solo giocando e nell'atto non si è reso conto della gravità dell'accaduto. Cosa? Ma stiamo scherzando? Ah, poi guarda caso il tutto è stato filmato, la solita prassi. Qui bisogna intervenire col pugno di ferro.

    Mamma mia, ste cose mi fanno salire il sangue alla testa...io sarei anche pro alla legge del taglione in questi casi. Anzi non sarei, sono favorevole a tale legge. Legge tribale e antica? Si, voglio essere tribale e antico ma almeno mi tolgo la soddisfazione di fracassarli il colon a tutti e tre, afamocc
    Ultima modifica di Kog'Maw; 10-10-2014 alle 10:10

  6. #6
    Spartan Member L'avatar di Pjpixer
    Data Registrazione
    Fri Sep 2009
    Località
    Da qualche parte
    Messaggi
    8,173

    Predefinito

    Manco in Postal si assiste a sevizie del genere. E stiamo parlando di un gioco che per quanto riguarda la violenza insensata, ha tanto da insegnare.

    Ho giocato (sicuramente sbagliando) fin da ragazzino ai primi GTA, e non mi sono mai lontanamente sognato di imitare o di lasciarmi ispirare da quel gioco e da tutti gli altri titolo PEGI18.

    Qui si tocca veramente il ridicolo. Nel 2014 si continua a fare crociate contro i videogame, senza preoccuparsi delle continue trasmissioni che parlano insistentemente di omicidi efferati e atti deplorevoli che hanno colpito ultimamente il nostro territorio. So che forse c'entra poco, ma secondo me questa gente (senza cervello) e più facile che venga fomentata da una pseudo trasmissione della D'Urso che dai videogame.

    Che poi non so fino a che punto sti 3 possono essere considerate persone.

    Ora non voglio fare razzismo territoriale (anche perché vengo dall'estremo sud e da una città disagiata) ma voglio vedere quanta gente scenderà in piazza a dimostrare contro questi. Ah vero, quei 3 non sono cattivissimi carabinieri dal grilletto facile...

  7. #7
    Junior Member
    Data Registrazione
    Thu Feb 2009
    Messaggi
    1,427

    Predefinito

    è stato omesso che c'e stato un grosso è violento scontro finito in una e vera e propria rissa tra le due famiglie.
    quindi anche i familiari giocavano a GTA?

    tanto oramai è palese che ogni qualvolta viene fuori un episodio di violenza tra giovani, viene data la colpa ai videogiochi.

  8. #8
    DIRTY ARMADA CLAN L'avatar di Prussia86
    Data Registrazione
    Mon Dec 2008
    Località
    Prato ( IT )
    Messaggi
    9,091

    Predefinito

    anche le parole dei genitori che reputo ancora più vergognose dell'atto in se stesso, sono colpa dei videogames?

    continuiamo a dare la caccia alle streghe e a noscondere la realtà dei fatti! gli italiani sono un popolo senza cultura, senza rispetto per il prossimo e senza ripsetto di se stessi ( parlo per la massa ).

    nella cerchia di persone che conosco, la voglia di lavorare è pari a zero, c'è soltanto voglia di svagarsi e divertirsi senza un briciolo di responsabilità.ci basta notare in che stato sono le città importanti, un degrado vergognoso così come il degrado è per la nostra cultura

  9. #9
    No Flex Zone L'avatar di Kog'Maw
    Data Registrazione
    Thu Aug 2009
    Località
    Zone
    Messaggi
    5,804

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Pjpixer Visualizza Messaggio
    Manco in Postal si assiste a sevizie del genere. E stiamo parlando di un gioco che per quanto riguarda la violenza insensata, ha tanto da insegnare.

    Ho giocato (sicuramente sbagliando) fin da ragazzino ai primi GTA, e non mi sono mai lontanamente sognato di imitare o di lasciarmi ispirare da quel gioco e da tutti gli altri titolo PEGI18.

    Qui si tocca veramente il ridicolo. Nel 2014 si continua a fare crociate contro i videogame, senza preoccuparsi delle continue trasmissioni che parlano insistentemente di omicidi efferati e atti deplorevoli che hanno colpito ultimamente il nostro territorio. So che forse c'entra poco, ma secondo me questa gente (senza cervello) e più facile che venga fomentata da una pseudo trasmissione della D'Urso che dai videogame.

    Che poi non so fino a che punto sti 3 possono essere considerate persone.

    Ora non voglio fare razzismo territoriale (anche perché vengo dall'estremo sud e da una città disagiata) ma voglio vedere quanta gente scenderà in piazza a dimostrare contro questi. Ah vero, quei 3 non sono cattivissimi carabinieri dal grilletto facile...
    Ma dici le cose come stanno, tanto non hai detto nessuna bugia. Io sono napoletano e concordo con te su questo, non preoccuparti proprio. Qui si fanno manifestazioni con cori da stadio non tanto per il malcapitato ma solo per l'insano egocentrismo del napoletano che deve sempre passar per vittima o per schiavo di uno stato e blà blà blà.


    P.S : Anche io giocavo a GTA quando non avevo l'età per farlo, ma le persone con sale in zucca non si fanno condizionare...se cosi fosse a quest'ora avrei 10 omicidi sulle spalle, un giro di prostituzione nei pressi di Caivano e qualche piazza di spaccio a Scampia.
    Siamo alla deriva ormai, nord, sud, centro, ovest est...dove ti giri giri c'è merda in quantità e la quantità di escrementi aumenta con l'aumentare dei programmi che trasmettano in tv e dai social network(vi ricordare quel video di quella ragazza dove pestava una sua coetanea? Belle cose.)
    Ultima modifica di Kog'Maw; 10-10-2014 alle 11:13

  10. #10
    Nuvola di Nanto L'avatar di Ryo Narushima
    Data Registrazione
    Sat Dec 2010
    Località
    Caserta (provincia)
    Messaggi
    3,414

    Predefinito

    Si si, pure l'ebola è colpa dei videogame.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •