Visualizza Risultati Sondaggio: Preferenza elezioni politiche 2013

Partecipanti
75. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Io amo l'Italia - Magdi Cristiano Allam

    0 0%
  • Rivoluzione Civile - Ingroia

    3 4.00%
  • Lega Nord - Maroni

    0 0%
  • Moderati in Rivoluzione - Samorì

    0 0%
  • Il Popolo delle Libertà - Berlusconi

    1 1.33%
  • La Destra - Storace

    0 0%
  • Fratelli d'Italia - Centrodestra Nazionale

    0 0%
  • Movimento Cinque Stelle - Beppe Grillo

    23 30.67%
  • Partito Democratico

    16 21.33%
  • Sinistra Ecologia Livertà - Vendola

    8 10.67%
  • Diritti e Libertà - Centro Democratico

    0 0%
  • Forza Nuova

    0 0%
  • Partito Comunista dei Lavoratori

    2 2.67%
  • Fare per Fermare il Declino

    4 5.33%
  • Con Monti per l'Italia

    12 16.00%
  • Futuro e Libertà - Fini

    0 0%
  • Unione di Centro - Casini

    0 0%
  • Partito Socialista Italiano

    0 0%
  • Altro (specificare)

    0 0%
  • Astenuto

    6 8.00%
Pagina 43 di 409 PrimaPrima ... 3341424344455393143 ... UltimaUltima
Risultati da 421 a 430 di 4087
  1. #421
    Senior Member L'avatar di Andrew Clemence
    Data Registrazione
    Wed Mar 2009
    Messaggi
    20,834

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ranmyzer Visualizza Messaggio
    A giudicare da come sono andate le elezioni questo paese non è ne di destra ne di sinistra, è un centro-tendente un po' qua e un po' la, barcollante come un ragazzino alla prima sbronza. Insomma non ha identità e infatti il primo partito è un partito dichiarato "senza fazione". L'italiano medio è in confusione totale o è incerto su come organizzare il proprio suicidio?
    Ma io trovo che il non essere "di sinistra o di destra" ci rendano più moderni di chi ci rappresenta.

  2. #422
    Bebop L'avatar di Axxell
    Data Registrazione
    Mon Mar 2010
    Messaggi
    7,819

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ranmyzer Visualizza Messaggio
    A giudicare da come sono andate le elezioni questo paese non è ne di destra ne di sinistra, è un centro-tendente un po' qua e un po' la, barcollante come un ragazzino alla prima sbronza. Insomma non ha identità e infatti il primo partito è un partito dichiarato "senza fazione". L'italiano medio è in confusione totale o è incerto su come organizzare il proprio suicidio?
    l'italiano medio è sempre pericolante verso le soluzioni facili, per questo dentro di sè spera sempre nell'avvento dell'uomo della salvezza e si attacca di volta in volta ai Berlusconi, ai Grillo o ai Monti di turno ..
    Senza musica la vita sarebbe un errore
    Friedrich Nietzsche

  3. #423
    Senior Member L'avatar di Andrew Clemence
    Data Registrazione
    Wed Mar 2009
    Messaggi
    20,834

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Axxell Visualizza Messaggio
    tanta fuffa e tuo pensiero è riassunto nella miserevole frasetta quì sopra, che fa ridere solo dando per scontato che fare del lavoro insieme presupponga di pensarla nello stesso modo su tutto, in base al tuo personalissimo schema ..
    .. fai pure finta di non capire che il mio riferimento al buon senso era sulla possibilità di farsi un'opinione su come la pensa la gente senza la necessità di doversi laureare e quindi indipendentemente dal tuo sommo sapere .. per fortuna di tutti non è così ..

    ma hai ragione, siamo agli antipodi con le rispettive opinioni ..
    Ma non è assolutamente vero caro axell. Tuttaltro. Laurearsi serve per valutare al meglio una complessa manovra di politica economica, non per votare ed esprimere opinioni. Vendola ti rispecchia? Votalo. Ingroia ti rispecchia votalo. Grillo ti rispecchia votalo. Si può levare l'Imu senza togliere i soldi da qualche parte? No. Bisogna sapere il perché. Si possono mettere dazi doganali all'entrata? No! Perchè bla bla bla. Sono queste le ultime domande in cui il buonsenso non basta e serve istruzione. Non necessariamente universitaria bada bene.

    Te l'ho detto, continua pure a rispondere con insultini velati o meno e con frasette antipatiche. Come se non avessi speso fiumi di parole (non richieste) a spiegare un pensiero, non necessariamente condivisibile, ma sicuramente coerente. Continua pure a cercare di avere ragione con antipatia e criticandomi personalmente, questo si che è costruttivo. Sono io a dirti, Monti cacca, Camusso buona. Questo è il tuo giudizio..

  4. #424
    Senior Member L'avatar di Andrew Clemence
    Data Registrazione
    Wed Mar 2009
    Messaggi
    20,834

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Axxell Visualizza Messaggio
    l'italiano medio è sempre pericolante verso le soluzioni facili, per questo dentro di sè spera sempre nell'avvento dell'uomo della salvezza e si attacca di volta in volta ai Berlusconi, ai Grillo o ai Monti di turno ..
    O ai vendola o ai camusso di turno. che mi sa che il populismo e le soluzioni tipo "i soldi ce li rubba la finanza mondiale ellebanche!" non sono certo montiane
    Ultima modifica di Andrew Clemence; 26-02-2013 alle 17:43

  5. #425
    Man, i'm Pretty L'avatar di Dewyz81
    Data Registrazione
    Thu Jun 2008
    Messaggi
    11,395

    Predefinito

    Si ma Grillo non è un politico, è il portavoce di un'idea che propone di far introdurre in parlamento i cittadini al posto dei politici. Già in comizio ha più volte ribadito che se qualcuno avesse votato per il m5s non avrebbe dovuto stare con le mani in mano ma interessarsi in prima persona su come cambiare il paese, altrimenti era meglio che votassero altro perchè votare e stare a guardare non serve a nulla. Infatti non è candidato anche se per le elezioni del pdr mi aspetto tante tessere con su scritto il suo nome...
    Dewyz81

  6. #426
    Senior Member L'avatar di Andrew Clemence
    Data Registrazione
    Wed Mar 2009
    Messaggi
    20,834

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ranmyzer Visualizza Messaggio
    Si ma Grillo non è un politico, è il portavoce di un'idea che propone di far introdurre in parlamento i cittadini al posto dei politici. Già in comizio ha più volte ribadito che se qualcuno avesse votato per il m5s non avrebbe dovuto stare con le mani in mano ma interessarsi in prima persona su come cambiare il paese, altrimenti era meglio che votassero altro perchè votare e stare a guardare non serve a nulla. Infatti non è candidato anche se per le elezioni del pdr mi aspetto tante tessere con su scritto il suo nome...
    E gli elettori m5s ora come stanno contribuendo a cambiare il paese?

  7. #427
    Dancing Dude L'avatar di foppa21
    Data Registrazione
    Fri Apr 2009
    Località
    Milano
    Messaggi
    3,613

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Evil Ub Visualizza Messaggio
    Due cose sono venute fuori da queste elezioni:

    1) il pd ha fatto una campagna elettorale fallimentare;

    2) chi è ideologicamente schierato a destra voterà sempre a destra. Anche perché forse vi sembrerà strano ma c'è ancora chi vota l'idea e non la persona. Oltre al fatto che Berlusconi non sarebbe diventato premier se il pdl avesse avuto la maggioranza.
    Attenzione, il punto 2 non è propriamente vero. Se confronti il dato del centrodestra del 2008 e quello di ieri, la realtà è che la destra intesa come coalizione ha person una marea di voti.
    Nel 2008 alla Camera hanno portato a casa 17 Milioni di voti contro i 9,9 di quest'anno, e nel 2008 il PDL del Cav era il primo partito con il 37,4% (13,6 Milioni di voti solo lui!).

    quindi non si può dire: "chi vota destra la vota a vita", anzi, sembra proprio il contrario visto che la sinistra ne ha persi "solo" 3 milioni.

    Quindi la notizia è che molti "destraioli" hanno smesso di farsi incantare da Berlusconi, il problema della sinistra è che non è riuscita a fare il salto di qualità (e quantit&#224 come invece si aspettava.
    Ultima modifica di foppa21; 26-02-2013 alle 17:47

  8. #428
    Man, i'm Pretty L'avatar di Dewyz81
    Data Registrazione
    Thu Jun 2008
    Messaggi
    11,395

    Predefinito

    ce ne sono ben pochi che lo faranno credimi. l'italiano è ignorante e stupido e vedrai che si riconfermerà tale anche in questo modo. l'idea di per se è apprezzabile ma per realizzarla bisognerebbe cambiare troppe teste.
    Dewyz81

  9. #429
    Senior Member L'avatar di Andrew Clemence
    Data Registrazione
    Wed Mar 2009
    Messaggi
    20,834

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da foppa21 Visualizza Messaggio
    Attenzione, il punto 2 non è propriamente vero. Se confronti il dato del centrodestra del 2008 e quello di ieri, la realtà è che la destra intesa come coalizione ha person una marea di voti.
    Nel 2008 alla Camera hanno portato a casa 17 Milioni di voti contro i 9,9 di quest'anno, e nel 2008 il PDL del Cav era il primo partito con il 37,4% (13,6 Milioni di voti solo lui!).

    quindi non si può dire: "chi vota destra la vota a vita", anzi, sembra proprio il contrario visto che la sinistra ne ha persi "solo" 3 milioni.

    Quindi la notizia è che molti "destraioli" hanno smesso di farsi incantare da Berlusconi, il problema della sinistra è che non è riuscita a fare il salto di qualità (e quantità) come invece si aspettava.
    c'è una considerazione però. Quel voto è falsato da Grillo. Uno può votare m5s senza smettere di identificarsi ne nella destra ne nella sinistra.

  10. #430
    Cane nero! L'avatar di Evil Ub
    Data Registrazione
    Tue Jan 2007
    Località
    Vagando di male in peggio.
    Messaggi
    4,800

    Predefinito

    Quanto cazzo state scrivendo oggi oh

    Citazione Originariamente Scritto da Feleset Visualizza Messaggio
    Ma nei simboli elettorali del PDL c'è il nome di Berlusconi sopra.

    Puoi dire quello che vuoi, ma se Berlusconi schiattasse non ci credo neanche morta che il PDL prenderebbe quasi il 30%.
    Berlusconi è il leader della coalizione, ma il candidato premier era Alfano. I simboli sono sempre quelli perché alla fine è lui a tirare i voti.

    Sul secondo punto sono d'accordo, il berlusca è indubbiamente un uomo-immagine (ecco perché la campagna l'ha comunque condotta lui).

    Citazione Originariamente Scritto da Smallman_647 Visualizza Messaggio
    Prendo questo tuo post per fare un discorso più generale.

    Secono me Bersani ha fatto l' "errore" (se così si può chiamare) di non inventare balle cosmiche e monopolizzare televisioni ecc... giusto per il semplice prendere i voti, ma ha preferito dire cose più oneste e realizzabili.

    Purtroppo come è sempre stato in Italia viene premiato chi le spara più grosse. Probabilmente se berlusconi avesse detto più fi*a per tutti a questo momento sarebbe almeno al 40% se non più.

    Se spararla più grossa la chiamate campagna elettorale di successo, contenti voi.
    Balle o non balle, sta di fatto che il pd si è lasciato sfuggire una marea di elettori. Io questo lo chiamo fallimento.

    Citazione Originariamente Scritto da H Sakuragi Visualizza Messaggio
    Il vero problema è il centrosinistra che per l'ennesima volta ha fatto la figura del partito fantasma risultando perfino peggio di quando era stato sconfitto 5 anni fa.
    docet.


    Edit: per quanto detto da foppa21,
    Berlusconi sapeva che conducendo lui la campagna elettorale c'era il riscio di perdere voti, ma il nodo di queste elezioni è proprio che chi questa volta non ha votato pdl ha preferito votare grillo piuttosto che monti (figura di merda) o pd.
    Ultima modifica di Evil Ub; 26-02-2013 alle 17:53

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •