Visualizza Risultati Sondaggio: Accetteresti un matrimonio riparatore\convivenza?

Partecipanti
8. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Purtroppo sono in barca e mi tocca remare, accetto per il bene del bambino

    3 37.50%
  • Cerco di convincerla ad abortire, se rifiuta sono problemi suoi

    3 37.50%
  • Mantengo economicamente il bambino ma niente convivenze\matrimoni e ognuno a casa sua

    1 12.50%
  • Si certo...ehm certo...si ora vado a preparare i documenti ehm... (scappa alle isole Samoa)

    1 12.50%
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 23
  1. #1
    King of the Bohemien L'avatar di Jeff Buckley '85
    Data Registrazione
    Fri May 2007
    Località
    Neapolis
    Messaggi
    2,817

    Predefinito Come vi comportereste in questa situazione?

    "Bambini, questa è la storia la storia di un errore dovuto ad una birra a un sedile posteriore, nessuno pensa al futuro il venerdì, un buco nel goldone e lui è arrivato qui" cit


    Immaginate che vi capiti davvero una cosa del genere, la vostra ragazza con cui state da un bel po' rimane incinta, magari vi eravate dimenticati di prendere precauzioni o come il tipo della canzone ci si mette la sfortuna, fatto sta che lei è incinta ed è incerta o timorosa sul da farsi, i genitori si mettono in mezzo, per adesso mantenete il bambino dato che siete giovani poi più avanti si procede con il "matrimonio riparatore" o almeno una convivenza per dare al bambino una specie di famiglia, cosa fate?
    Ultima modifica di Jeff Buckley '85; 09-03-2012 alle 01:23
    "Non sarai mai un vero uomo fino a che non conoscerai la via del guerriero..."

    I sette principi del Bushido

  2. #2
    Senior Member L'avatar di RexVegeta
    Data Registrazione
    Sat Mar 2007
    Messaggi
    397

    Predefinito

    Se quello che cerchi è un consiglio ti suggerisco di non prendere in considerazione le risposte che verranno; potrebbero essere risposte buoniste o comunque dettate da una mente lucida e non coinvolta nel problema. Se invece la tua domanda è volta a fare un po' di discussione sarò felice di esprimermi.
    Una prima discriminante è il rapporto che ho con questa ragazza. Le voglio veramente bene? O sto con lei solo per portarmela a letto? In quest'ultimo caso credo che la reazione spontanea sia quella, e qui i moralisti mi azzanneranno alla gola, di lasciarla al suo destino e chi s'è visto s'è visto. Se invece il rapporto è profondo allora penso che agirei in modo diverso. Mi vedrei costretto a prendermi le mie responsabilità e cercherei di starle vicino. Non essendo io a portare in grembo (fortunatamente in questo caso) la vita non posso pronunciarmi su temi come aborto o non aborto. Dovrei comunque sostenerla moralmente qualunque decisione prenda. Dopotutto il figlio (o l'errore) l'abbiamo concepito in due. Ho numerosi amici che hanno fatto un figlio, nato forse da un preservativo rotto, che adesso sono felici assieme ed hanno coronato il loro rapporto con questa creatura. Credo però che in alcuni casi la magia si rompa e il rapporto si deteriori. Se il figlio non è voluto suppongo si arrivi a stare insieme per dovere e non per piacere. L'anticamera di una vita rovinata. In ogni caso così, a mente fredda, è facile parlare. Dovremmo trovarci nel momento per sapere cosa realmente pensiamo!
    La mie creazioni, i parti della mia mente:
    Gara di dialoghi
    Leggete e commentate:Dragonball SC

  3. #3
    The Man Without Fear L'avatar di Daredevil
    Data Registrazione
    Sun Nov 2005
    Località
    Hell's Kitchen
    Messaggi
    15,771

    Predefinito

    La cosa varia prima di tutto in base all'età. Se dovessi considerare la mia, cioè 22 quasi, non essendo pronto per avere un figlio l'aborto sarebbe vantaggioso, ma solo se questa sia anche la scelta di lei. In questo caso va comunque capito se per lei possa comunque essere doloroso, se così fosse la distoglierei dalla decisione e si diventa padri a 22 anni, la vita è variegata. Comunque dal principio il discorso aborto deve venire da lei, non prenderei proprio in considerazione la cosa se dovesse dipendere solo da me. Non sono nemmeno così vigliacco da scappare, non ce la farei.

    Comunque si evince che non ho in chiaro per bene cosa fare, o meglio, lo so ma non voglio che si capisca perchè la paura potrebbe essere scambiata per insensibilità.

  4. #4
    Elitario™ L'avatar di The G
    Data Registrazione
    Sat Jun 2006
    Località
    Hell
    Messaggi
    5,906

    Predefinito

    Ora come ora, a 20 anni, non sarei per niente disposto ad abbandonare il mio futuro per un bambino (Madonna, mi sono venuti i brividi a scrivere quella parola). Parliamoci chiaro, un bambino non voluto ti rovina la vita, il futuro, sei costretto a lasciar perdere qualsiasi tuo sogno e ambizione, perchè devi metterti a lavorare per mantenere quella macchinetta spara-cacca. Per cui io sceglierei l'aborto. E non è una questione di non volersi prendere le proprie responsabilità, nè paura di non farcela, ma è puramente per non rinunciare al mio futuro. Logicamente risolverei il tutto tenendo la cosa tra me e questa fantomatica ragazza. Se poi i genitori di lei dovessero mettersi in mezzo opponendosi all'aborto lancerei all'aria ogni buon proposito e manderei a fanculo lei, i genitori e chiunque mi abbia guardato in quel frangente, perchè a me non piace per niente quando qualcuno prova ad obbligarmi a fare qualcosa. Quindi aborto, senza nessuna possibilità di cambiare idea. Oddio, una possibilità c'è...metti caso che questa ragazza è la figlia di Bill Gates...vabbè, penso che in questo caso la metterei incinta volutamente xD

    In ogni caso mi è capitato un paio di volte di finire in un casino del genere, e c'è da dire che la paura e l'ansia che ti vengono sono irrazionali. Nel senso che basta un niente per farti temere il peggio. Sebbene io usi sempre il preservativo, basta che il ciclo di lei ritardi e inizio a cagarmi addosso, anche se sono SICURO che non possa essere successo nulla. Comunque sia, fidatevi, è stata una sensazione bruttissima, specie la prima volta. Ricordo che passavo tutta la giornata a pensare a che fare nell'eventualità, mi informavo su come potevo farla abortire, e mi beavo immaginando la scena dei genitori di lei che tentavano di opporsi all'aborto (sempre perchè odio chi tenta di obbligarmi e chi non si fa i cazzi suoi). Che avrei fatto? Eh, dipende...perchè comunque l'aborto non è una cosa facile, in più in quei momenti non riesci a fare un pensiero positivo, quindi pensavo sempre al peggio, e cioè che il marmocchio nasceva. E pensavo di mandare tutti a fanculo, o il discorso "Sentite, mamma e papà di X, io sto coso non lo voglio, sono il padre e scelgo l'aborto. Se non siete d'accordo allora tenetevelo voi!", oppure speravo di morire nel sonno, o mi immaginavo appeso sotto una trave con una fune in gola
    Comunque dopo 10 giorni di ritardo andai a comprare il test di gravidanza, lo fece, e dopo due minuti sentivo Eye of the tiger nella testa mentre mi immaginavo in cima ad una montagna con le braccia alzate.

    Ah, tutto questo non significa che non voglio figli. Ne vorrei un paio, ma cazzo, non a 20 anni! Vorrei almeno avere un ottimo lavoro...e soprattutto una futura moglie che non rompa le palle.

  5. #5
    Bebop L'avatar di Axxell
    Data Registrazione
    Mon Mar 2010
    Messaggi
    7,819

    Predefinito

    è una decisione quasi impossibile da "consigliare" .. c'è troppo di personale, delle proprie convinzioni, e della vita di altre persone. A quell'età si può solo seguire quello che viene spontaneo fare, magari pentendosene dopo amaramente, ma sapendo che una decisione diversa avrebbe avuto comunque delle conseguenze, non necessariamente piacevoli per qualcuno .. L'unico passo che farei è provare a capire cosa si sente di fare Lei, e poi vedere come si reagisce qualunque sia la decisione.
    E' impossibile che qualcun'altro, qualsiasi livello di esperienza abbia, sia in grado di dirti davvero cosa sia meglio in una situazione simile. In più il fatto dei genitori aggrava la situazione, mettendoci una componente "razionale" o al contrario "emotiva" che possono risultare ugualmente dannose .. Ci vorrebbe molta delicatezza e compassione da parte di Tutti, ma mi rendo conto che è uno stato quasi impossibile da realizzare ..
    Senza musica la vita sarebbe un errore
    Friedrich Nietzsche

  6. #6
    Cane nero! L'avatar di Evil Ub
    Data Registrazione
    Tue Jan 2007
    Località
    Vagando di male in peggio.
    Messaggi
    4,803

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Jeff Buckley '85 Visualizza Messaggio
    "Bambini, questa è la storia la storia di un errore dovuto ad una birra a un sedile posteriore, nessuno pensa al futuro il venerdì, un buco nel goldone e lui è arrivato qui" cit
    Ma dagli solo una possibilità e la sua voce sarà l'ultima bomba in città

    Sì, fondamentalmente la penso così. Sicuramente non la farei abortire. Ho due amici che hanno vissuto la stessa situazione, entrambi a 21 anni e alla fine sono andati a convivere con la ragazza. I primi tempi è stata dura e non avevano un attimo di respiro. Una volta chiesi ad uno di loro come cazzo faceva ad andare avanti in quelle condizioni. Mi rispose:

    <<Vuoi mettere tutta la fatica del mondo con il sorriso di tuo figlio quando torni a casa la sera?>>

    Più o meno disse così.

    Poi, fondamentalmente, queste storie sono uniche ed incomparabili l'una con l'altra. Basta che prevalga il buonsenso e che si prenda una decisione da non rimpiangere in futuro.

  7. #7
    King of the Bohemien L'avatar di Jeff Buckley '85
    Data Registrazione
    Fri May 2007
    Località
    Neapolis
    Messaggi
    2,817

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da RexVegeta Visualizza Messaggio
    Se invece la tua domanda &#232; volta a fare un po' di discussione sar&#242; felice di esprimermi.
    Buona la seconda, anche perch&#233; se fosse stata buona la prima avrei ponderato una morte da rockstar maledetta per entrare nel club dei 27

    Citazione Originariamente Scritto da RexVegeta Visualizza Messaggio
    Una prima discriminante &#232; il rapporto che ho con questa ragazza. Le voglio veramente bene? O sto con lei solo per portarmela a letto?
    Ovviamente intendevo un relazione abbastanza di spessore, non una semplice avventura con voi che vi presentate dopo 20 anni dicendo "Luke sono tuo padre"

    Citazione Originariamente Scritto da Daredevil Visualizza Messaggio
    La cosa varia prima di tutto in base all'et&#224;. Se dovessi considerare la mia, cio&#232; 22 quasi, non essendo pronto per avere un figlio.
    Secondo me anche l'et&#224; di lei sarebbe un dettaglio non da poco, nel mio paese uno che aveva appunto 22 anni ha messo incinta lei che ne aveva 14, non so come sia finita ma non riesco proprio a immaginarmi una 14enne che si ritrova madre, ma povero bambino veramente in un caso del genere

    Citazione Originariamente Scritto da The G Visualizza Messaggio
    metti caso che questa ragazza &#232; la figlia di Bill Gates...vabb&#232;, penso che in questo caso la metterei incinta volutamente xD
    Oddio
    Spoiler:


    Io sceglierei un miliardario pi&#249; bello ecco, non oso immaginare come sarebbe un eventuale figlia di Bill Gates, nel migliore dei casi ti ritrovi una sosia di Arisa, ma nel migliore eh..

    A questo punto per&#242; sarei interessato all'opinione delle ragazze del Forum, gente come Faleset, Jenny56 e C18 come reagirebbe alla notizia di essere in attesa?
    "Non sarai mai un vero uomo fino a che non conoscerai la via del guerriero..."

    I sette principi del Bushido

  8. #8
    Elitario™ L'avatar di The G
    Data Registrazione
    Sat Jun 2006
    Località
    Hell
    Messaggi
    5,906

    Predefinito

    Penso che un patrimonio >= a 50 miliardi di dollari (cio&#232;, 50000000000 guarda quanti cacchio di zeri!) possa far apparire bella anche l'ultimo dei cessi xD

  9. #9
    Prince L'avatar di Alessandro330
    Data Registrazione
    Sun Apr 2006
    Località
    Lisidranda
    Messaggi
    10,791

    Predefinito

    Probabilmente ci andrei a convivere, e se lei vuole potrebbe portare avanti la gravidanza.
    Dovrei cercare lavoro pi&#249; assiduamente di quanto faccia ora e dare il mio contributo.

    Non sono mai stato un ragazzo che vede il sabato sera come unica fonte di vita insieme a figa e alcol a fiumi.
    Non sto facendo l'universit&#224; e non ambisco a carriere lavorative impegnative che potrebbero richiedere la mia completa dedizione.
    Di fatto, l'arrivo di un bambino sconvolgerebbe poco la mia vita attuale, quindi non avrei particolari problemi.

    Elusys

  10. #10
    MBARA CASSAMN ZUMBARE L'avatar di ezio.auditore
    Data Registrazione
    Tue Oct 2011
    Località
    Ryoshima Coast
    Messaggi
    6,152

    Predefinito

    dipende molto dall'et&#224; per&#242;...
    ..

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •