Non perderti la diretta la diretta
Pagina 3 di 8 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 72
  1. #21
    Ritorno in grande stile L'avatar di loaldnt
    Data Registrazione
    Tue Jun 2008
    Località
    Scafati (SA)
    Messaggi
    17,818

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Light 96 Visualizza Messaggio
    La cosa è risolvibile(e mi sembra ci sia scritto) se consideriamo che l'hanno pensato nella camera ospedaliera di Rena. Akai non è tonto,sapeva che avrebbero chiesto una prova di fiducia alla Hondou e si sono organizzati di conseguenza. Il resto è scritto.
    akai non è stupido, sicuramente aveva previsto, e concordo. Il problema è che l'organizzazione spiava l'incontro con telecamere e microfoni. Concordo che ci sia stato un piano dietro, ma non riesco a immaginare quale. Akai colpito l'abbiamo visto tutti, così come abbiamo visto l'auto esplodere. La storia della mano destra, delle impronte, del cadavere misterioso in auto, è tutto complicato. Non riesco a immaginare cosa possano essersi inventati, questo intendo.
    Facebook: Gennaro Davide Ottagono

  2. #22

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Light 96 Visualizza Messaggio
    La cosa è risolvibile(e mi sembra ci sia scritto) se consideriamo che l'hanno pensato nella camera ospedaliera di Rena. Akai non è tonto,sapeva che avrebbero chiesto una prova di fiducia alla Hondou e si sono organizzati di conseguenza. Il resto è scritto.
    Non è possibile, c'è un'enorme contraddizione in tutto ciò. Se davvero avessero organizzato tutto nella camera ospedaliera di Rena, non capisco perchè Takagi abbia trovato le impronte di 3 persone.
    C'è un errore cronologico di eventi. Adesso cerco di riordinare le cose per spiegarmi.

    1. Conan indaga su chi fosse l'infiltrato dell'Organizzazione e fa toccare il cellulare a tutti e 3 i pazienti.
    2. Conan fa toccare il cellulare ad Akai.
    3. Conan fa toccare il cellulare a Jodie.
    4. Takagi trova solo 3 impronte digitali.

    Ecco, ora mi sembra palese l'errore. Se avessero organizzato un piano in camera di Rena, allora avrebbero dovuto cancellare le impronte dei pazienti, andare a prelevare il cadavere e riempire il cellulare con altre impronte di Rikumichi.
    Ma il problema è: il cadavere dov'è stato messo? Se fosse stato preso dall'FBI, come ha fatto Akai a non destare sospetti per una richiesta simile (cioè, quella di prelevare il cadavere). Jodie ne sarebbe venuta al corrente.
    Per rendere fattibile la cosa, Conan avrebbe dovuto usare un altro cellulare quando ancora stavano indagando su chi fosse l'infiltrato.

    Citazione Originariamente Scritto da loaldnt Visualizza Messaggio
    akai non è stupido, sicuramente aveva previsto, e concordo. Il problema è che l'organizzazione spiava l'incontro con telecamere e microfoni. Concordo che ci sia stato un piano dietro, ma non riesco a immaginare quale. Akai colpito l'abbiamo visto tutti, così come abbiamo visto l'auto esplodere. La storia della mano destra, delle impronte, del cadavere misterioso in auto, è tutto complicato. Non riesco a immaginare cosa possano essersi inventati, questo intendo.
    Condivido. Non riesco ad immaginare uno scenario plausibile per inscenare un finto omicidio come questo. L'unica possibilità, ma è assurdo, è che Rena un momento prima di puntare la pistola sulla fronte di Akai, sotto agli occhi (meglio dire, sotto la visuale della telecamera) Akai gli ha passato una pistola a salve.
    La telecamera riprendeva parte alta del busto e il viso. Però è difficile, perchè il movimento della spalla si sarebbe visto.
    Molte delle ipotesi dal web saranno sicuramente vere, ma ci sarà qualche elemento sbagliato che se pensato in un certo modo, ribalterà la situazione e farà diventare la scena plausibile.
    Ma al momento non riesco ad immaginare tanto. Più vedo quella scena, più ho i miei dubbi. Però rimangono sempre questi elementi sospetti ed inoltre James, che negli ultimi capitoli pare sempre più sospetto.
    Ultima modifica di Gohan96; 22-08-2011 alle 17:06

  3. #23
    Obiezione! L'avatar di Light 96
    Data Registrazione
    Sun Jan 2009
    Località
    Sono cittadino del mondo
    Messaggi
    3,086

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Gohan96 Visualizza Messaggio
    Non è possibile, c'è un'enorme contraddizione in tutto ciò. Se davvero avessero organizzato tutto nella camera ospedaliera di Rena, non capisco perchè Takagi abbia trovato le impronte di 3 persone.
    C'è un errore cronologico di eventi. Adesso cerco di riordinare le cose per spiegarmi.

    1. Conan indaga su chi fosse l'infiltrato dell'Organizzazione e fa toccare il cellulare a tutti e 3 i pazienti.
    2. Conan fa toccare il cellulare ad Akai.
    3. Conan fa toccare il cellulare a Jodie.
    4. Takagi trova solo 3 impronte digitali.

    Ecco, ora mi sembra palese l'errore. Se avessero organizzato un piano in camera di Rena, allora avrebbero dovuto cancellare le impronte dei pazienti, andare a prelevare il cadavere e riempire il cellulare con altre impronte di Rikumichi.
    Ma il problema è: il cadavere dov'è stato messo? Se fosse stato preso dall'FBI, come ha fatto Akai a non destare sospetti per una richiesta simile (cioè, quella di prelevare il cadavere). Jodie ne sarebbe venuta al corrente.
    Per rendere fattibile la cosa, Conan avrebbe dovuto usare un altro cellulare quando ancora stavano indagando su chi fosse l'infiltrato.
    E infatti è andata così...Conan ha già due cellulari di suo,uno per Conan e uno per Shinichi. Inoltre sappiamo che il suo modello è mollto comune dato che Takagi se ne è facilmente procurato uno uguale. Precisato questo,per uno come Conan sospettoso e che ha bisogno del telefono è difficile che abbia usato il suo per fare il test. Ricordiamoci che era pericoloso tenersi delle impronte digitali di uno come Rikumichi Kusuda sul telefono. Sarebbe sembrato sospetto agli occhi dei funzionari della legge. A parte quello,riflettendoci è assurdo comunque che Takagi abbia trovato tre impronte: Conan,Akai e Jodie. E le impronte dei pazienti dove sono finite? E' strano che Conan possa avere tre telefoni lo ammetto ma è l'unica soluzione possibile e,dato che,ci sono troppi indizi sul fatto che Akai non sia morto...la legge di Sherlock Holmes sulle cose impossibili vale anche questa volta
    Inoltre il cadavere era tenuto dal FBI quindi non è difficile per il miglior agente procurarselo

  4. #24

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Light 96 Visualizza Messaggio
    E infatti è andata così...Conan ha già due cellulari di suo,uno per Conan e uno per Shinichi. Inoltre sappiamo che il suo modello è mollto comune dato che Takagi se ne è facilmente procurato uno uguale. Precisato questo,per uno come Conan sospettoso e che ha bisogno del telefono è difficile che abbia usato il suo per fare il test. Ricordiamoci che era pericoloso tenersi delle impronte digitali di uno come Rikumichi Kusuda sul telefono. Sarebbe sembrato sospetto agli occhi dei funzionari della legge. A parte quello,riflettendoci è assurdo comunque che Takagi abbia trovato tre impronte: Conan,Akai e Jodie. E le impronte dei pazienti dove sono finite? E' strano che Conan possa avere tre telefoni lo ammetto ma è l'unica soluzione possibile e,dato che,ci sono troppi indizi sul fatto che Akai non sia morto...la legge di Sherlock Holmes sulle cose impossibili vale anche questa volta
    Inoltre il cadavere era tenuto dal FBI quindi non è difficile per il miglior agente procurarselo
    Ricordiamoci che anche il telefono cellulare di Agasa è dello stesso modello di quello di Conan. Comunque non è questo il punto.

    Perchè Conan avrebbe dovuto usare un altro telefono cellulare per preservare le impronte di Rikumichi prima ancora di sapere chi fosse l'infiltrato e prima ancora di organizzare la "restituzione" di Rena e prima ancora di sapere che Gin avrebbe sottoposto Rena ad una prova, quale quella di uccidere Akai?
    Se pensi che Conan abbia usato 3 telefoni cellulare per ogni paziente, non ne vedo il motivo (prima), ma è sicuramente un colpo di fortuna (dopo) se è veramente successo.
    Inoltre, se il cadavere era tenuto dall'FBI, come mai Jodie non è venuta a sapere di questo fatto? Ammettiamo che il piano sia stato attuato nelle camera di Rena. Akai chiede il permesso di vedere il corpo di Rikumichi. Dopo aver riempito il cellulare delle impronte di Kusuda, avverte Conan che c'è un'alta probabilità che Gin chieda a Rena di ucciderlo. A questo punto cosa avrebbe potuto dire o fare? Non potevano immaginare che il giorno seguente Gin avrebbe subito chiesto a Rena di uccidere Akai. E anche se fosse, come ha fatto Conan ad avere la conferma? Era su una scena del crimine, nessuno lo ha telefonato o contattato, eppure ha dato il suo telefono cellulare a Jodie.
    Io un metodo di conferma per Conan ce l'avrei, ma voglio vedere se qualcuno ci arriva.

    C'è qualcosa che comunque non torna nello scenario descritto da Wiki.
    Ultima modifica di Gohan96; 22-08-2011 alle 22:56

  5. #25
    Ritorno in grande stile L'avatar di loaldnt
    Data Registrazione
    Tue Jun 2008
    Località
    Scafati (SA)
    Messaggi
    17,818

    Predefinito

    io non so manco quanto convenga farsi tutte ste seghe mentali. fino a qualche giorno fa, prima di entrare sul topic, non avevo neanche lontanamente pensato che il cadavere di akai potesse essere del suicida dell'organizzazione. Ora invece, che mi sembra probabile al 99%, potrei aver perso la sorpresa di quando verrà spiegato tutto.

    Non dimenticate che il suicida (non so se è stato detto), ha anche la stessa ferita mortale (il colpo alla testa) che dovrebbe essere stato inferto ad akai, quindi il cadavere si potrebbe benissimo mimetizzare.

    Se ci siamo auto-spoilerati tutto ancora prima che accadesse, vi ammazzo tutti
    Facebook: Gennaro Davide Ottagono

  6. #26

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da loaldnt Visualizza Messaggio
    io non so manco quanto convenga farsi tutte ste seghe mentali. fino a qualche giorno fa, prima di entrare sul topic, non avevo neanche lontanamente pensato che il cadavere di akai potesse essere del suicida dell'organizzazione. Ora invece, che mi sembra probabile al 99%, potrei aver perso la sorpresa di quando verrà spiegato tutto.

    Non dimenticate che il suicida (non so se è stato detto), ha anche la stessa ferita mortale (il colpo alla testa) che dovrebbe essere stato inferto ad akai, quindi il cadavere si potrebbe benissimo mimetizzare.

    Se ci siamo auto-spoilerati tutto ancora prima che accadesse, vi ammazzo tutti
    Nah, è impossibile. Ammettiamo che il ragionamento di Wiki sia giusto.
    Prima ancora di scoprire l'identità dell'infiltrato, Akai e Conan capiscono che Rena si è svegliata. Per assurdo, Akai ha già in mente di restituirla all'Organizzazione e quindi chiede a Conan di usare 3 cellulari del suo stesso modello (motivo ignoto) per preservare le impronte dei 3 pazienti.
    Uno di loro era sicuramente l'infiltrato. Poi si suicida, e il piano inizia a completarsi (non so con quale mente puoi andare ad immaginare che sarai ucciso con un colpo alla testa, ma va beh). L'FBI prende il corpo di Rikumichi e Akai e Conan vanno a parlare con Rena per stilare un piano. Il piano è: nel caso Gin chieda a Rena di uccidere Akai, qualcuno dovrà lasciare le impronte di Rikumichi e di Jodie sul cellulare. La conferma è quando Akai saboterà il cellulare di Jodie con un marchigegno a distanza (?)

    Dubbi/forzature: Primo, perchè Akai aveva già il corpo nella sua auto? Secondo, è una casualità che Conan abbia chiamato Jodie all'hotel, prima ancora che Akai fosse chiamato da Rena? Terzo, non avrebbero mai saputo dove fosse Jodie nel momento x del giorno x in cui Gin avrebbe chiesto di uccidere Akai. Quindi come avrebbero fatto a mettere le sue impronte sul cellulare? Allora quando Conan era all'hotel, in qualche modo, le impronte di Jodie sul cellulare c'erano già. Non potevano immaginarsi anche l'omicidio all'hotel (anche se stranamente, c'era l'agente Camel).

    Comunque loaldnt non rischiamo nessuno spoiler, queste sono solo ipotesi e come vedi sono molto forzate.
    Ultima modifica di Gohan96; 23-08-2011 alle 11:30

  7. #27
    Obiezione! L'avatar di Light 96
    Data Registrazione
    Sun Jan 2009
    Località
    Sono cittadino del mondo
    Messaggi
    3,086

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Gohan96 Visualizza Messaggio
    Nah, è impossibile. Ammettiamo che il ragionamento di Wiki sia giusto.
    Prima ancora di scoprire l'identità dell'infiltrato, Akai e Conan capiscono che Rena si è svegliata. Per assurdo, Akai ha già in mente di restituirla all'Organizzazione e quindi chiede a Conan di usare 3 cellulari del suo stesso modello (motivo ignoto) per preservare le impronte dei 3 pazienti.
    Uno di loro era sicuramente l'infiltrato. Poi si suicida, e il piano inizia a completarsi (non so con quale mente puoi andare ad immaginare che sarai ucciso con un colpo alla testa, ma va beh). L'FBI prende il corpo di Rikumichi e Akai e Conan vanno a parlare con Rena per stilare un piano. Il piano è: nel caso Gin chieda a Rena di uccidere Akai, qualcuno dovrà lasciare le impronte di Rikumichi e di Jodie sul cellulare. La conferma è quando Akai saboterà il cellulare di Jodie con un marchigegno a distanza (?)

    Dubbi/forzature: Primo, perchè Akai aveva già il corpo nella sua auto? Secondo, è una casualità che Conan abbia chiamato Jodie all'hotel, prima ancora che Akai fosse chiamato da Rena? Terzo, non avrebbero mai saputo dove fosse Jodie nel momento x del giorno x in cui Gin avrebbe chiesto di uccidere Akai. Quindi come avrebbero fatto a mettere le sue impronte sul cellulare? Allora quando Conan era all'hotel, in qualche modo, le impronte di Jodie sul cellulare c'erano già. Non potevano immaginarsi anche l'omicidio all'hotel (anche se stranamente, c'era l'agente Camel).

    Comunque loaldnt non rischiamo nessuno spoiler, queste sono solo ipotesi e come vedi sono molto forzate.
    Dai,sforzati un attimo. Ci arrivo io alla soluzione.

    Conan è ignaro di quello che avverrà in seguito quando fa il test nella camera d'ospedale,ok?
    Bene. Premettendo che quello di Shinichi mi sembra che sia blu,quindi impossibile da far passare per lo stesso modello,Conan usa il suo cellulare per fare i test coi pazienti. Più tardi,una volta che il piano è concordato,il detective cambia telefono,prende quello di Agasa e fa finta di coinvolgere il professore nell'operazione Rena. Conan non metterebbe mai in pericolo i propri amici quindi è assurdo che volesse chiedere a qualcuno di venire coinvolto in una rischiosa operazione del FBI. Quindi ne deduciamo che è una messinscena. Akai recita anche lui il suo ruolo e afferra il cellulare di Agasa(cellulare B) con la mano destra(strano per un mancino) imprimendoci le proprie impronte,a uso e beneficio di Jodie per fare in modo che si ricordasse del fatto. Il cellulare di Jodie,intanto,viene gettato in acqua per creargli dei problemi cosicchè Conan possa dargli il cellulare A con le impronte di Kusuda spacciandolo per cellulare B con le impronte di Akai. Akai è sicuro che prima o poi Gin avrebbe chiesto una prova di fedeltà. Quindi trafuga in incognito il corpo di Kusuda,lo carica in macchina occultato per evitare che lo becchino,saluta James con parole studiate e parte. Rena intanto arriva,tira fuori dalla vettura una pistola a salve e con quella spara ad Akai che si è preparato le sacche col sangue. La recitazione è magistrale. Akai finge di morire e si fa trasportare nella macchina. Tira fuori il cadavere di Kusuda nascosto all'interno,lo mette nei sedili e si getta fuori dalla macchina. Dopodichè cambia identità e diventa Subaru Okiya. Dal confronto delle impronte ovviamente quelle nella macchina e quelle nel cellulare concordano. Tu mi dirai che se fanno un controllo si scopre che le impronte non sono di Akai. In quel caso,l' FBI verrebbe messa al corrente del piano.
    Chiaro?

  8. #28
    Ritorno in grande stile L'avatar di loaldnt
    Data Registrazione
    Tue Jun 2008
    Località
    Scafati (SA)
    Messaggi
    17,818

    Predefinito

    Ma a me pare che il telefono di conan e di shinichi non solo siano identici, ma hanno anche lo stesso colore (rosso)

    PS: e come dovrebbe aver fatto il cambio di cadavere e tutto il resto con gli occhi e le orecchie di gin e soci puntati sull'incontro? Anche se non ricordo precisamente come è esplosa la macchina. Una bomba a tempo? In quel caso allora, mentre reina si allontanava, akai avrebbe anche potuto fare tutto. La storia delle sacche di sangue è troppo classica, spero in qualcosa di più architettato. Anche perchè come ha fatto a farsi uscire il sangue dalla testa?
    Facebook: Gennaro Davide Ottagono

  9. #29

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Light 96 Visualizza Messaggio
    Il cellulare di Jodie,intanto,viene gettato in acqua per creargli dei problemi cosicchè Conan possa dargli il cellulare A con le impronte di Kusuda spacciandolo per cellulare B con le impronte di Akai. Akai è sicuro che prima o poi Gin avrebbe chiesto una prova di fedeltà.
    Prima o poi, quindi Akai non sapeva con certezza quando. Quindi perchè trafugare il corpo di Kusuda? Se fosse passato tanto tempo, il piano di camuffare la sua morte non avrebbe più alcun senso. Il corpo se non conservato, si decomporrebbe.
    Quindi o ha dei doni premonitori, o questa ipotesi è alquanto forzata.

    Citazione Originariamente Scritto da Light 96 Visualizza Messaggio
    Quindi trafuga in incognito il corpo di Kusuda,lo carica in macchina occultato per evitare che lo becchino,saluta James con parole studiate e parte. Rena intanto arriva,tira fuori dalla vettura una pistola a salve e con quella spara ad Akai che si è preparato le sacche col sangue. La recitazione è magistrale. Akai finge di morire e si fa trasportare nella macchina. Tira fuori il cadavere di Kusuda nascosto all'interno,lo mette nei sedili e si getta fuori dalla macchina. Dopodichè cambia identità e diventa Subaru Okiya. Dal confronto delle impronte ovviamente quelle nella macchina e quelle nel cellulare concordano. Tu mi dirai che se fanno un controllo si scopre che le impronte non sono di Akai. In quel caso,l' FBI verrebbe messa al corrente del piano.
    Chiaro?
    Si accumulano le contraddizioni. Allora la pistola a salve. Quando e dove è stata preparata? Se ammettiamo che fosse nella vettura, con una telecamera al collo, pensi davvero che Gin non avrebbe sospettato nulla? Gli aveva consegnato tutto il necessario, ovvero una pistola, quindi qualunque mossa non consona, avrebbe fatto saltare tutto.

    Citazione Originariamente Scritto da loaldnt Visualizza Messaggio
    Ma a me pare che il telefono di conan e di shinichi non solo siano identici, ma hanno anche lo stesso colore (rosso)

    PS: e come dovrebbe aver fatto il cambio di cadavere e tutto il resto con gli occhi e le orecchie di gin e soci puntati sull'incontro? Anche se non ricordo precisamente come è esplosa la macchina. Una bomba a tempo? In quel caso allora, mentre reina si allontanava, akai avrebbe anche potuto fare tutto. La storia delle sacche di sangue è troppo classica, spero in qualcosa di più architettato. Anche perchè come ha fatto a farsi uscire il sangue dalla testa?
    Sì, era una bomba a tempo. Era lo stesso tipo di ordigno che avevano usato come contrattempo per tendere un'imboscata a Rena.
    Il sangue dalla testa? Semplice. Se avesse avuto un sacchetto di sangue nascosto nel berretto, con una pompetta collegata, avrebbe potuto gonfiare la sacchetta e farla scoppiare (come un palloncino), così da simulare la fuoriuscita di sangue.

  10. #30
    Ritorno in grande stile L'avatar di loaldnt
    Data Registrazione
    Tue Jun 2008
    Località
    Scafati (SA)
    Messaggi
    17,818

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Gohan96 Visualizza Messaggio
    Prima o poi, quindi Akai non sapeva con certezza quando. Quindi perchè trafugare il corpo di Kusuda? Se fosse passato tanto tempo, il piano di camuffare la sua morte non avrebbe più alcun senso. Il corpo se non conservato, si decomporrebbe.
    Quindi o ha dei doni premonitori, o questa ipotesi è alquanto forzata.



    Si accumulano le contraddizioni. Allora la pistola a salve. Quando e dove è stata preparata? Se ammettiamo che fosse nella vettura, con una telecamera al collo, pensi davvero che Gin non avrebbe sospettato nulla? Gli aveva consegnato tutto il necessario, ovvero una pistola, quindi qualunque mossa non consona, avrebbe fatto saltare tutto.



    Sì, era una bomba a tempo. Era lo stesso tipo di ordigno che avevano usato come contrattempo per tendere un'imboscata a Rena.
    Il sangue dalla testa? Semplice. Se avesse avuto un sacchetto di sangue nascosto nel berretto, con una pompetta collegata, avrebbe potuto gonfiare la sacchetta e farla scoppiare (come un palloncino), così da simulare la fuoriuscita di sangue.
    oppure akai avrebbe potuto prelevare il cadavere poco prima dell'incontro con reina, perchè no.

    Gin aveva consegnato le armi a Reina? Ne siamo sicuri? Perchè non ne sono certissimo che sia la versione ufficiale.

    La pompetta nel berretto mi pare assurda. Il filo si sarebbe visto, dai.

    Ma soprattutto, nessuno parla dell'apparizione di Akai dopo l'incidente, alla rapina in banca? Cosa ne pensate? Apparizione troppo scontata, sempre se è lui, secondo voi?
    Facebook: Gennaro Davide Ottagono

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •