Tiscali

Anteprima Rubu Tribe

Redazione GamesurfDi Redazione Gamesurf (30 agosto 2001)
Parlare di originalitÓ nell'odierno mercato dei videogiochi Ŕ un po' come parlare del Sacro Graal, in un'industria in cui la politica del seguito e la vocazione al franchise (serie di due o pi¨ capitoli) ha dimostrato ampiamente di stravincere sulle idee innovative e sulle scelte contro-tendenza. Eppure lo spinoso argomento torna, purtroppo sempre pi¨ saltuariamente, a riproporsi grazie a titoli che non hanno alcun numero sulla copertina, non sfruttano il nome di un personaggio famoso o non sono derivati da opere di successo appartenenti ad altre categorie dell'intrattenimento. Dopo aver dispensato, in modo sottile, una buona serie di "frecciate" ai grandi nomi del mondo dei videogiochi, andiamo a elogiare lo sforzo di Interplay, che in Rubu Tribe si propone di riunire una serie davvero impressionante di idee riuscite (perchÚ appartenenti ad altri titoli di successo) proponendo, allo stesso tempo, un concept nuovo e sulla carta piuttosto interessante
Rubu Tribe - Immagine 1
Ecco Mutu in configurazione da battaglia...
WELCOME TO THE TRIBE
Iniziamo la descrizione del gioco partendo dal punto pi¨ ovvio, ovvero il suo titolo: Rubu Tribe significa letteralmente "Trib¨ Rubu" ed Ŕ proprio una trib¨ l'aspetto primario che dovrete gestire all'interno del gioco. Se alla parola "gestire" alcuni possono aver interrotto la lettura inorriditi (com'Ŕ successo al sottoscritto, fisiologicamente avverso agli RTS), va precisato che siamo di fronte ad un gioco estraneo da catalogazioni e che basa la sua intera struttura sull'intuitivitÓ dell'azione. Fatta la doverosa premessa, torniamo alla descrizione presentando la famigerata Trib¨ Rubu e quello che diventerÓ il suo leader spirituale, Mutu, un Rubu lavoratore incaricato di condurre la trib¨ attraverso un lungo ed estenuante viaggio che andrÓ a costituire lo scheletro principale della narrazione. Come si pu˛ intuire dando un'occhiata alle immagini qui attorno, i Rubu sono una peculiare specie di creature dalle vaghe sembianze umanoidi, in grado di sviluppare una discreta intelligenza e, grazie all'aspetto antropomorfo, svolgere diversi compiti come il procurarsi cibo, combattere e in generale impegnarsi nell'esplorazione del mondo circostante
0 commenti